Il Napoli, in un colpo solo, soffia due obiettivi alla Fiorentina

L'attaccante croato Marko Pjaca

La Fiorentina aveva messo gli occhi su Marco Rog e Pjaca, due calciatori croati che avevano ben impressionato all’Europeo in Francia con la propria nazionale. Ma è sempre stato evidente che i viola a certe cifre non possono arrivare ed ecco che il Napoli con 35 milioni di euro ha in pugno entrambi i giocatori. Fiorentina che ovviamente si era tirata indietro ormai da tempo, proprio perché a certe cifre non ci può arrivare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Intanto il Napoli non ci ha soffiato un bel niente. Pjaca ha rifiutato i napulitanielli lui vuole o Juve o Milan. Ora potrete smetterla di frignare!!!

  2. Il contabile por el pueblo

    Con simili tifosi e giornalisti locali i DV farebbero bene a pianificare un rientro dei 200 mln investiti nel club.Ripresisi i denari,regalino pure il club al Comune e ai tifosi che andranno avanti con l azionariato popolare se ne saranno capaci.PS:scordatevi la cittadella.Quel progetto non interessa ad anima viva nel globo DV,cinesi,americani…Al max uno stadiolo prefabbricato fatto in economia,giusto per non bagnarvi se piove.Voi vi chiedete dove sono finiti i DV con la solita tracotanza.Fatevi un esame di coscienza:perché i DV non si fanno più vedere?Perché CG decide di distrarre fondi dal club?Perché Pontello ad un certo punto decide di sbaraccare tutto,dopo anni molto positivi?Perché Matarrese ci spedisce in B nel 93?E poi la bomba carta di Salerno e potrei continuare.Qui non si tratta di vis polemica,ma di str………Ne avete tanta a Firenze ed ogni tanto qno ve la fa pagare.Allontanate le persone,attenti…

  3. Tipico comportamento di una società’ che vivacchia…vorrei dire in vendita,cosa che se succedesse potrebbe non essere negativa,visto che il livello degli acquisti e’ tale che non occorrono certo i DV,che potrebbero (se volessero)permettersi ben altro

  4. I giocatori la Fiorentina li può comprare; esempio: può acquistare pjaca (l’ultimo grido) a 35-40/mln diciamo che ha la liquidità e l’acquisto va a patrimonio il che vuol dire che lo ripete nell’attiivo per più esercizi pertanto anno dopo anno può ammortizzare la spesa sostenuta e l’eventuale deprezzamento oppure vedere aumentarne il valore ma comunque è un patrimonio che si porta negli anni. Il bilancio però è composto da costi e ricavi e qui nasce il problema: se pjaca chiede 5/mln l’anno vuol dire tutti gli anni il costo è di 10/mln lordi (da trovare tutti gli anni) con che cosa? Con i ricavi e se i ricavi sono di 8/mln i 2 mancanti dove li trovi? O vendendo tutti gli anni un giocatore o aumentare i ricavi. Altrimenti fallisci.
    Quindi se la viola fattura 100/mln e ha un monte ingaghi di 70 e con gli altri costi supera i 100 la differenza tutti gli anni la nette la proprietà. La ns realtà in termini di utenza e città più di così non può dare e l’unico modo per aumentare i ricavi è lo stadio di proprietà. Dopo puoi alzare l’asticella e permetterti giocatori di fascia superiore. Questa è la cruda realtà tutti gli altri discorsi li porta via il vento….o il cinese col patrimonio tra i primi 20 al mondo che viene e si diverte fin che gli va e poi ….ciao.
    L’altra via è l’azionariato popolare (vedi i pratesi) ma dopo c’è da frugarsi in tasca tutti gli anni, e poi sai che risate..se non ci fosse da piangere .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*