Il Napoli non molla la presa su Vecino: ecco la nuova offerta dei partenopei

Vecino all'ingresso in campo. Foto: LF/Fiorentinanews.com
Vecino all'ingresso in campo. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Il Napoli non avrebbe mollato la presa su Matias Vecino ed è pronto a tornare alla carica nel mercato estivo. Come riporta Pianetazzurro.it, il centrocampista uruguaiano piace molto al tecnico partenopeo Maurizio Sarri ed è pronta un’offerta di dodici milioni di euro più il cartellino di Alberto Grassi, soffiato proprio alla Fiorentina nel mercato di gennaio ma che non ha giocato nemmeno un minuto nella seconda parte di stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. In realtà questa è squadra fattibile, vai a perdere gente “pronta” che ha esperienza del calcio italiano ( se i giocatori del Toro nn sono alla nostra portata, si può chiudere bottega) e giovani di prospettiva come rincalzo. Nn c’è da spendere 100 milioni, anche gli ingaggi sono di gente che viene dal Toro o (Regini) dalla panca del Napoli. Con i giovani e basta nn Vinci e sei esposto agli alti e bassi di quest’anno (Vecino, Berna, Baba). Certo i DV si devono frugare ( un cinquantello basta) ma se nn si frugano, a cosa serve avere i patron ricchi ? Per fare autofinanziamento, basta un ragioniere.

  2. @S69, sulla squadra concordo in pieno, basta trovare chi tira fuori 100mln tra acquisto e pagamento degli stipendi, se poi vogliamo fare il fantacalcio va bene così, se vogliamo stare ancorati alla realtà, capisci bene che questa rosa non è proponibile. Io espongo un altra visione che è più di lungo respiro, che tiene conto anche di non mandare il bilancio on profondo rosso. Bene Piccini, non Bruno Perez, Capezzi e non Baselli, no a Belotti magari mi tengo Babacar, si a a Jovetic ma solo se si riduce l’ingaggio. In un concetto, dobbiamo trovare gente sconosciuta che abbia fame, e più che a Jovetic dobbiamo dare spazio ai giovani, perché se un giovane italiano lo cerchi te e una squadra più titolata, se lui pensa che venire da noi può migliorare la sua carriera forse alla Juventus vedi Mondragora e compagnia magari ci pensano prima di andarci, se invece li tratti come le altre, non ci vengono qui. Mi scuso per Luisa lunghezza e spero di essere stato chiaro. SFV

  3. Sportiello
    B. Peres (Piccini)
    Alonso (Martella)
    Macsimovic (Regini)
    Gonzalo (Glik)
    Astori
    Vecino (Missiroli)
    Borja Valero (Baselli)
    Berna
    Jo Jo (Baba)
    Kalinic (Belotti)

    Così qualche speranziella di vincere qualcosa ci sarebbe. 20 giocatori, gli italiani giusti, qualche giovane …….

  4. X me gli unici incedibili sono gonzalo, vecino, Berna e kalinic.

  5. VALERIO UV 65.

    I PULCINELLA VOGLIONO VECINO, BENE CACCIARE SOLDINI TANTI SOLDINI, ALTRIMENTI TENIAMOLO.

  6. Grassi è meglio ? La storia della Dellavallese è fatta di plusvalenze, quella della Fiorentina è un po diversa

  7. Per vecino volete gabbiaDini più soldi? ???secondo me per gabbiadini ci vogliono 15 milioni più vecino,dalle mie parti si dice :comprare con i piedi e vendere con le mani

  8. S69 seriamente, io ritengo che cedere un giocatore che ha tirato 44 volte in porta e segnato zero goal, alla cifra che ho detto prima, non sia un delirio. La nostra storia ci insegna che queste cose si devono fare per andare avanti. Proseguendo con il discorso ti dico anche che cederei , Ilicic per 15mln, Babacar per altri 12, e con il gruzzoletto, e un buon DS andrei a rifare la squadra, last but not least, l’inserimento dei giovani in giro per l’Italia. Yes we can!!!

  9. Se vogliamo rafforzare la squadra non bisogna vendere i giocatori migliori.. o perderli.. per negligenza se avevamo quei giocatori persi in questi ultimi anni vedi Neto, Montolivo, Shalam.. sicuramente eravamo più forti. Quindi se possiamo prendere due o tre giocatori bene se no restiamo come siamo… in questi due anni ci siamo indeboliti…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*