Questo sito contribuisce alla audience di

Il Napoli si aggiunge al disastro italiano in Champions e perde all’esordio in Ucraina

Pessimo inizio di stagione per le italiane in Champions League: dopo la Juve, ha perso anche il Napoli ma lo ha fatto contro una formazione sfavorita come lo Shakhtar Donetsk. In Ucraina è finita 2-1 per i padroni di casa, a segno con Taison e Facundo Ferreyra. Nel finale il rigore di Milik ha riaperto la gara ma nonostante l’assalto finale, la squadra di Sarri è stata costretta a cedere. Sconfitta pesante anche per il Feyenoord di Kevin Diks, che però non è sceso in campo nello 0-4 interno contro il Manchester City.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Godo!

  2. A questo giro Sarri ha preso un abbaglio. Mertens lo deve mettere titolare. La coppia Mertens Insigne è super collaudata. Al contrario Milik doveva entrare nel secondo tempo se fossero stati in svantaggio. Cosa di cui dubito.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*