Questo sito contribuisce alla audience di

Il negazionismo della casta

nicchiriccardoealessioCon le dichiarazioni odierne del presidente dell’Aia Marcello Nicchi siamo di fronte all’ennesimo esempio di affermazioni “auto-tutelanti” da parte del mondo arbitrale. “Solo cinque errori clamorosi da inizio stagione a ora”, parole create con lo stampino e uscite anche dalla bocca del designatore Stefano Braschi. Due figure che con il loro ultimo mandato hanno contribuito e non poco a creare una sorta di paravento tra la categoria dei fischietti, dopo l’episodio di Borja Valero una vera e propria “casta di intoccabili”, e quella di calciatori e tecnici. Per non parlare della stampa, totalmente ignorata da chi domenicalmente commette errori su errori su indicazioni dei vertici, e fondamentalmente abbindolata (ma non abbiamo l’anello al naso) da questo tipo di dichiarazioni, tese a far passare il messaggio del “Va tutto bene ragazzi, abbiamo azzeccato ogni decisione”. E allora via al reimpiego immediato di direttori di gara a dir poco in confusione, vedi il permalosissimo De Marco o il visionario Gervasoni. Attendiamo la decisione su Borja Valero sinceramente poco fiduciosi, visto il negazionismo che caratterizza l’attuale mondo arbitrale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. LUCA (Tifate la maglia viola)

    Non sono intoccabili perchè se fanno girare le scatole allo zio fester o ai gaudenti fiat saltano subito. Sono delle marionette messe li’ da chi comanda la barca, per farli sparire basta un servizio su Mediaset.

  2. ..Ragazzi….solo 5 sono le partite che non sono riusciti a cambiare. …….

  3. Ha ragione, sono stati solo 5, ma tutti contro la Viola!!!

  4. una sola frase per il duo: compagni di merenda!

  5. Ma quelli parlano magari avessero il buon senso di starsi zitti queste melme di m….
    chi + sbaglia + guadagna potrebbe essere un altro titolo,
    Fu ziona al contrario uno schifo e levate almeno a sto 2 e agli arbitri di porta mi da un fastidio che ora devono essere in 6 a prenderti in giro

  6. Per Nicchi e Braschi gli errori evidenti sono stati solo cinque? Benissimo, altro non dimostrano se non il fatto di saper contare solo fino a cinque e mi pare poco per gente che occupa il loro ruolo. Ogni volta che aprono bocca si rivelano inadatti, iniqui e incompetenti e tutto questo amettendo la buona fede delle decisioni arbitrali, cosa alla quale io non credo più da molti, moltissimi anni!

  7. OVIDIO quello delle Metamorfosi

    Prpongo un titolo per un film: “Il silenzio degli idioti”.

  8. Fanno solo schifo. Li manderei in miniera con un palo in c**o!

  9. Ma perché hanno chiuso i manicomi?
    Viola a vita

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*