Il nuovo Borja

Già con il Barcellona abbiamo ammirato un Borja Valero in edizione rinnovata e questo è probabilmente il futuro dello spagnolo, sotto le nuove direttive di Paulo Sousa. Il numero 20 della Fiorentina è partito infatti nel duo davanti alla difesa contro i blaugrana, in coppia con Badelj, pur non avendo nelle proprie corde un granché in termini di interdizione. L’ex Villareal è anzi molto più abituato a interpretare la posizione della mezz’ala, cosa che nella prossima stagione difficilmente potrà fare. Tra domenica scorsa e stasera avremo l’occasione per giudicare meglio se in quella posizione Borja avrà modo di esprimersi su buoni livelli o meno. Sempre che poi Sousa non scelga anche di provarlo direttamente nel tridente alle spalle del centravanti: è da quella zona, d’altronde, che è nata la sua giocata fenomenale a fare da preludio al primo gol di Bernardeschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA