Il nuovo tridente della Fiorentina

Si va completando la struttura societaria della Fiorentina con Pantaleo Corvino al centro e Carlos Freitas, direttore sportivo, e Martin Jorgensen ai suoi fianchi per aiutare la squadra a crescere. Corvino sarà il punto di riferimento dell’area tecnica con Freitas chiamato a lavorare nella penisola iberica mentre Jorgensen si occuperà del Nord Europa. Al resto, Est Europa compreso, ci penserà proprio Pantaleo. Sarà questo dunque il nuovo tridente della Fiorentina che va a sostituire Pradè-Angeloni-Pereira. Corvino sarà ovviamente l’unico referente di Paulo Sousa con il quale, a detta di Pantaleo, c’è già grande sintonia e grande stima. Secondo Corvino il tecnico portoghese è il valore aggiunto della Fiorentina e tra pochi giorni i due cominceranno anche a imbastire le prime trattative di mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Inutile e dannoso fare dell’ironia in questo momento.Mi sembra che le persone siano messe al posto giusto,vediamo e diamogli fiducia!Anch’io espressi un parere negativo sul ritorno di Corvino,ma il mio pensiero non è vangelo e allora gli auguro buon lavoro con la speranza di vedere una viola tra le prime!

  2. X gli asini non c’è paradiso…….

  3. Bene……..buon lavoro!!!!

  4. Importante e’ riavere qualcuno che rappresenti la fiorentinita’.

  5. l unico vero tridente che io ricordi e’ HAMRIN, MONTUORI , LOJACONO CON GOL A RAFFICA. IN UN ANNO 95 RETI. TUTT’ALPIU POSSO RICORDARE BATISTUTA, EDMUNDO OLIVEIRA

  6. con questo tridente real e barcellona stanno gia tremando

  7. Oh ma non vi va bene proprio niente se al posto di Jorgensen avessero messo un italiano avreste preferito uno straniero…….che p…….

  8. Pur con tutta la mia simpatia per Jorgensen io al suo posto avrei preferito un italiano.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*