Questo sito contribuisce alla audience di

Il passo indietro di Preziosi: niente cessione e il Genoa resta sul mercato (come la Fiorentina)

Dopo il primo “sì”, confermato ieri dallo stesso Preziosi, oggi è arrivata la rottura definitiva tra il patron del Genoa e la Sri Group di Gallazzi e Anselmi, interessata all’acquisizione del club rossoblu. La trattativa andava avanti da quattro mesi circa e sembrava davvero sul punto di chiudersi, con un altro passaggio di proprietà dunque nel contesto della Serie A. Niente di tutto ciò invece, come raccolto da La Gazzetta dello Sport nelle poche battute dello stesso Preziosi: “Penso di aver fatto la cosa giusta, non c’erano le basi per concludere la trattativa, ma la società resta in vendita. Io sto già cercando l’advisor”. E’ una situazione in qualche modo simile a quella della Fiorentina, sebbene i Della Valle non si siano mai esposti così tanto per annunciare l’intenzione di vendere le quote. Il Genoa comunque resta tutt’ora sul mercato, in compagnia magari della stessa società viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*