Questo sito contribuisce alla audience di

Il Pioli artigiano e quella parola sdoganata…

Riportare innamoramento, entusiasmo, far tornare a sognare… con i piedi per terra, ma comunque sognare. Stefano Pioli sapeva benissimo, quando accettò la proposta di Pantaleo Corvino, che a Firenze avrebbe ritrovato l’antica stima dei tifosi ma che avrebbe dovuto sudare per convincere sul nuovo progetto. Sogni. Una parola che lo stesso allenatore della Fiorentina ha sdoganato un po’ di tempo fa. Perchè Pioli sapeva che la Fiorentina di Paulo Sousa aveva deluso e che la Fiorentina dei Della Valle aveva addirittura scavato una trincea con la gente. La polemica come compagna di viaggio. E gli ultrà, alla fine, erano stati i primi a porgere la mano. La critica era inclemente, il popolo della rete addirittura furioso. Secondo il Corriere dello Sport-Stadio, Pioli è… un artigiano, del pallone e della parola. Mai promesse eccessive, concentrato su pochi obiettivi: 1) lavoro; 2) riportare passione e credibilità, amore; 3) concentrazione; 4) onestà nelle proposte. L’unica ricetta possibile con una città delusa dentro. E ora sente che qualcosa si sta muovendo, piano piano, ma si sta muovendo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. …. Amore……. Redazione fate morir dal ridere….. Amore è una parola il cui significato è sconosciuto ai mercenari!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.