Il povero Brillante “rischia” di dover fare nuovamente i conti con la Fiorentina

Quasi sballottato da una parte all’altra dal momento del suo arrivo in Italia, Joshua Brillante ha vissuto un esordio quasi da incubo lo scorso anno all’Olimpico, quando Montella lo tolse dopo appena mezz’ora. Poi l’australiano toccò il campo in un’unica altra circostanza, prima di finire nel dimenticatoio viola e poi ad Empoli. Con Sarri quasi mai spazio e poca fortuna sembra star incontrando anche con il nuovo tecnico Giampaolo, tanto che a dispetto del prestito da 18 mesi Brillante “rischia” di dover tornare inaspettatamente a Firenze, in anticipo. Secondo il Corriere dello Sport, il centrocampista potrebbe poi venire dirottato verso un altro prestito, magari in Serie B, dove incontrerebbe più spazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA