Il predominio non basta, un rigore condanna i ragazzi di Masitto

La Fiorentina fa gioco, l’Inter la punisce su rigore e si assicura l’ottava edizione della ‘Lazio Cup’, competizione riservata alla categoria ‘Allievi’. Nella prima frazione i viola Lega Pro di Masitto non sono riusciti a sbloccare il risultato anche se hanno sempre tenuto in mano il pallino del gioco, con le conclusioni che sono state per lo più velleitarie. Nella ripresa al 59′ De Maria trasforma un rigore, che Cerofolini aveva intuito, per un fallo di Lischi su Russo. Vano il tentativo finale dei viola di pareggiare i conti, esponendosi ai contropiedi nerazzurri, nell’ultima decina di minuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA