Questo sito contribuisce alla audience di

Il premio per la promessa Gigli, il difensore-attaccante

Difficilmente riuscirà a ritagliarsi uno spazio nell’amichevole di lusso col Real Madrid, ma già il fatto di essere stato convocato da Vincenzo Montella è davvero un grande onore per Nicolo’ Gigli, difensore centrale della Fiorentina Primavera di Guidi. Il classe 1996, mancino naturale, fisico da corazziere (oltre 190 cm di altezza), è dotato di grande personalità e senso della posizione, oltre ad un gran bel colpo di testa che è utilissimo anche in area avversaria. Vedere da vicino i campioni del Real, oltre a potersi allenare con un giocatore carismatico come Rodriguez, non può che contribuire a farlo crescere. Arrivato a Firenze nel 2010, dopo una stagione al Savio (oltre venti reti segnate) ed un provino al Chelsea, nel 2011 vinse subito lo scudetto con i Giovanissimi Nazionali di Guidi, oltre a conquistarsi la maglia dell’Italia Under 15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA