Il primo obiettivo di mercato

Activa Foto

L’arrivo di Benalouane non ha di certo migliorato le cose in difesa, anche perché il franco-tunisino, come sappiamo, è sempre rimasto fuori a causa della lombalgia (ormai siamo ad oltre un mese di assenza). Il reparto è già arrivato stanco a marzo, con Astori ormai vicinissimo alla soglia dei tremila minuti giocati e Gonzalo che lo segue a breve distanza. Lo sottolinea il Corriere dello Sport-Stadio che scrive inoltre che a giugno il lavoro per gli uomini mercato non potrà prescindere dalla difesa: il primo obiettivo di mercato dovrà essere per forza un giocatore che gioca dietro. Anche perché Roncaglia dovrebbe andarsene a parametro zero, così come Pasqual a cui molto probabilmente non verrà rinnovato il contratto. Senza contare che lo stesso Benalouane se ne ritornerà al Leicester.

Nel frattempo però la difesa della Fiorentina è una delle peggiori in questo momento. Da febbraio in poi sono ben dieci le reti subite, come l’Empoli, dietro ci sono solo formazioni che non lottano certo per obiettivi di rilievo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Io nn credo siano degli incapaci xche l ultimo scudetto Roma dietro c era Prade, credo ci sia qualcosa che nn si sa tipo tutto gia deciso,

  2. Condivido al 1000% le considerazioni equilibrate e di buon senso di Spartacus. E’ cosi’ che si deve operare a Firenze. A Conte di Pippus dico invece che a Firenze non c’e’ UNO dei tanti BOTTEGAI dalle piu’ variegate attivita’ intenzionato a cacciare un fiorino. Si riempiono la bocca di discorsi , ma fatti NIENTE!!!! Quindi ,se pur contro voglia, dei mali scegliamo il minore: i Fratellini.

  3. Sono stanco i Della Valle devono prendere una decisione o far decollare la squadra o venderla,non è possibile che tutti gli anni si agisca sul mercato così male,Roncaglia attualmente e il miglior difensore didx e pertanto farselo scappare a parametro zero e ridicolo.Bastava acquistare a Gennaio un paio di difensori buoni ed ora saremmo lì a lottare per i primi posti. Svegliamoci.

  4. tedescone ha ragione e la redazione gli risponde come può perchè certe scelte sono assurde e inspiegabili.
    O c’è sotto qualcosa che non sappiamo o sono degli incapaci, perchè il problema più grave non è che non spendono, ma che spendono male buttando via i soldi, cosa inspiegabile con una proprietà oculata come i DV e con un controllore dei conti come il fido Gnini.
    Io per es nella mia ignoranza a giugno avrei preso Mirante dal Parma gratis e risparmiavo gli 800 mila euri per Sepe.
    A centrocampo, Ledesma e Josè Mauri (entambi gratis) e tenuto Capezzi e Matos.
    Per la difesa avrei trattenuto Basanta (la cui partenza resta un mezzo mistero) e ripreso Piccini (o De Silvestri) Bittante e tenuto Bagadur.
    Tutti nostri ragazzi che avrebbero fatto meglio dei vari Verdù, Suarez, Gilberto, Costa, Benaluane, Kuba, Kone, cioè SETTE acquisti inutili che non hanno quasi mai giocato!!!
    Quanto ci sono costati tra prestiti, acquisti e stipendi?
    Non era meglio puntare su alcuni nostri giovani e spendere i soldi per 1 o 2 acquisti ma buoni e sopratutto sani? E magari si poteva tenere anche Savic.
    L’assurdo è che questa politica delle “SCOMMESSE” sta andando avanti da 4 anni cioè dal 1° anno con Montella, non ha mai pagato, ma continuano.
    I nomi sono tanti, Andow, Iakovenko, Llama, Migliaccio, Diakhitè, Matri, Ambrosini, Commper, Munua, Rosati, Octavio, Marin, Larrondo, Rosi ecc….quanto ci sono costati?
    Se si prendeva anche solo un giocatore FORTE e SANO l’anno a quest’ora avevamo uno squadrone.

  5. Riesce difficile dare torto a quanto letto fino ad ora. Uno ci crede – nella Viola, sempre, non nel “progetto” che è nulla più di una scommessa alla disperata.

  6. Conte de pippus

    Una sola domanda: perché non vendono e se ne vanno? Farebbero la gioia di molti.

  7. il non fare mercato non mi sta bene ma, se i della valle sono pidocchiosi o se la società non ha persone valide per comprare giocatori, ci possiamo fare poco…dobbiamo arrenderci.
    MA LA VERA COSA CHE NON CAPISCO E’:
    ” Ma per quale oscuro e arcano motivo compriamo gente come Benalouane che oltre ad essere scarsa è anche rotta??” … ma non comprare nessuno no?? ma lo stipendio glielo devi comunque dare poi … ma come ragionano questa manica di mentecatti cerebrolesi???
    Redazione per favore aiutatemi a capire.
    Caro Tedescone, crediamo che ormai la faccenda sia arcinota. Comunque uno dovevano prenderlo e Benalouane sarebbe dovuto rientrare nel giro di poco tempo quando l’hanno preso. Il giudizio sull’acquisto non è neanche necessario farlo. Un saluto Redazione

  8. Non capisco la dirigenza della Fiorentina, perchè non rinnovano il contratto a Roncaglia ?(che gioca titolare) e invece a Tomovic(che stà in panca) rinnovato fino al 2020? che si sveglino…..SFV

  9. E basta tanto a giugno succederà quello che è successo il passato mercato di giugno ovvero il nulla ci diranno che non c’è stato tempo e balle simili che sono pronti già a gennaio per acquistare chi serve ormai è un film già visto purtroppo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*