Questo sito contribuisce alla audience di

Il prossimo primo obiettivo

baselliIl tandem di mercato Pradè e Macia hanno lavorato su alcune situazioni che potrebbero avere sviluppi con l’inizio della prossima stagione. Il confronto più interessante è stato con l’Atalanta, come vi avevamo già scritto ieri. Al centro del discorso il cartellino del giovane Baselli. Il prezzo è già alto e la concorrenza (specie quella della Juventus) non è da sottovalutare. Secondo quanto riporta La Nazione, la Fiorentina però ha deciso di provare a gettare le basi pensando alla squadra del futuro e Baselli (proprio come Verratti del Psg) diventa uno dei primi obiettivi che Pradè e Macia cercheranno di centrare in estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Borja vale per dieci clasie

  2. Niccoforzaviola……nn t preoccupare…….io ho il mio Borja…….
    Ps…..grande carlo 1966

  3. Compriamo verratti e clasie così facciamo contenti tutti mi riferisco a simofacundo e matteovalero

  4. carlo,il mio consiglio di non parlare già da adesso di mercato non è rivolto direttamente a te …

  5. Gianluca…non sono io..è la redazione che ha postato un articolo..e io ho detto la mia…PUNTO!! PS !tanto è inutile tirare fuori nomi…loro fanno come gli pare e CONVIENE..come del resto è giusto che sia così..la squadra è loro..i soldi sono loro..quindi…!!!

  6. Se vogliamo migliorarci non possiamo puntare un un giocatore che deve dimostrare tutto , per migliorarci dobbiamo puntare su giocatori stile B. Valero e Gonzalo e per il dopo Pizarro non su Baselli ma su Verratti se vogliamo migliorarci.

  7. Carlo il 31 gennaio finalmente è arrivato,ora ricominciamo di nuovo,ma perchè non ci riposiamo qualche mese e poi a luglio ricominciamo tirar fuori un nome dopo l’altro nel mercato estivo.

  8. Clasie….e poi basta con questo…abbiamo gettato le basi…noi si getta le basi..poi arrivano gli altri..si portano via terreno..basi…e ci edificano!!!(edificano puole essere un modo gentile per non dire ci in(!)ano!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*