Il Pune vuole riformare la coppia Mutu-Drogba

Dopo una prima stagione sperimentale, nella quale David Trezeguet rappresentava il nome di grido della campagna acquisti, il Pune vuole crescere nella Indian Super League. Messo finalmente sotto contratto Adrian Mutu, dopo i problemi burocratici della scorsa stagione, ora il club satellite della Fiorentina punta addirittura Didier Drogba, giunto alla soglia dei 37 anni. I due sono già stati compagni di squadra più di dieci anni fa con la maglia del Chelsea, prima che il rumeno venisse squalificato per l’uso di cocaina. Entrambi avviati verso gli sgoccioli della carriera, potrebbero però nel contesto indiano portare grande blasone al Pune, che sarà guidato da David Platt nella prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA