Il punto fermo della nuova Viola (con una clausola rescissoria non indifferente)

Ilicic Barcellona

Ha segnato al Milan quando tutto gli andava storto. Ed il futuro più che viola tendeva al nero. Figuriamoci cosa si aspettano da queste parti adesso che Josip Ilicic è reduce dalla miglior estate della carriera. Stimato dall’allenatore, coccolato dai tifosi. E dire che ad inizio mercato poteva partire. Il 26 ottobre scorso la Fiorentina pareggiò 1-1 a San Siro contro il Milan grazie al sinistro di Ilicic, appena entrato in campo. La frattura tra l’ambiente e lo sloveno non sembrava comunque ricomponibile. Ed invece il mondo del numero 72 si è capovolto. Il bel finale di campionato ha fatto molto, l’arrivo di Sousa ha completato il resto. Visto che ad inizio estate una cessione di Ilicic sembrava più che possibile. Oltre al solito Bologna, lo voleva il Tottenham, disposto a pagarlo 10 milioni. Sarebbe stata una bella plusvalenza, considerato che arrivò dal Palermo nell’estate del 2013 per 9 milioni di euro. L’alchimia creatasi con lo staff tecnico ha però consigliato di resistere: ed ora uno dei giocatori più fischiati del recente passato si è trasformato in un punto fermo della nuova Viola. Fra l’altro, tra le pieghe del suo contratto, è nascosta una clausola rescissoria di 25 milioni di euro inserita al suo arrivo. Sembrava una cifra folle. Ora pare solo molto alta. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. No AceBati, quella del mancato riscatto di Viviano nn è una cavolata. Ilcic all’epoca valeva davvero 5 o 6 mln ma lo pagammo 9 x compensar il Palermo che aveva riscattato l’altro 50% di Viviano dall’Inter per circa 3,5 mln. Noi nn prendemmo Viviano che avevamo solo in prestito e x un patto d’onore tra DDV e Zamparini prendemmo Ilicic a 9 mln.
    Il ragazzo a detta dei suoi ex allenatori era bravo ma con limiti caratteriali x questo nn valeva 9 mln ma 5 o 6. Se ora è cresciuto bene x lui e x noi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*