Il punto sul mercato: Alonso può partire, Kalinic no. Babacar un grosso problema, e Jovetic…

Saranno giorni frenetici quelli che aspettano la Fiorentina sul mercato. Le trattative chiuderanno mercoledì alle ore 23 e sino ad allora, come sempre, succederà tutto e il contrario di tutto. I viola con Jovetic dovrebbero chiudere il mercato in entrata ma tutto dipende da ciò che accadrà per quanto riguarda le cessioni. Kalinic è stato blindato da Sousa e dalla proprietà ma il Napoli è alla disperata ricerca di un attaccante e dunque è lecito aspettarsi un altro tentativo in extremis per Kalinic. La Fiorentina proverà a fare muro fino alle 23:01 di mercoledì 31 agosto.

L’altra pista calda in uscita è quella di Alonso. Il Chelsea mette sul piatto 18 milioni di euro (e non 28) a 25 la Fiorentina è pronta ad accettare. Lo spagnolo, evidentemente, ha preso di buon grado la possibilità di trasferirsi a Londra ed è pronto a dire di sì al Chelsea se il club dovesse trovare l’accordo con la Fiorentina. Con i soldi provenienti da questo affare Corvino tornerebbe a bussare alla porta dello Zenit San Pietroburgo per Criscito, che non vede l’ora di tornare in Italia e per questo accetterebbe anche l’ingaggio molto ridotto della Fiorentina.

Chiudiamo con altri due capitoli del mercato in uscita: Mati Fernandez, messo sul mercato da Sousa e dalla società. Il tecnico ha detto chiaramente a Corvino che può fare a meno di lui e il dg ora sta cercando una soluzione idonea. Attenzione al Colo Colo che da sempre ha manifestato la voglia di riportare Mati in patria. L’altro caso del mercato della Fiorentina è Babacar. Ora il senegalese può restare in viola, perché sostanzialmente non sono arrivate offerte per lui. Con Babacar Corvino pensava di poter finanziare il mercato della Fiorentina e invece ora si ritrova con un bel problema visto che per Sousa il senegalese è, forse, una terza scelta. Lascerà Firenze? Ad oggi non è chiaro ma sembra proprio che l’unica via percorribile sia quella del prestito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Grazie x questa lezione di correttezza e banalità

  2. Io uno scambio tra quel Nandez al posto del buon (di carattere) Mati l’avrei fatto tutta la vita.

  3. Ma se è entrato al 8′ del primo tempo!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*