Il punto sul mercato: Barba o Vilotic, ecco le alternative a Lisandro

barba

La Fiorentina aspetterà fino all’ultimo giorno di mercato per portare a Sousa Lisandro Lopez forte della volontà del giocatore che presto comincerà anche a farsi sentire con la società per essere ceduto, visto che sta tornando anche Luisao e a quel punto per Lopez si ripresenterebbe la panchina.

Ma la Fiorentina guarda anche altrove perché non può e non deve farsi trovare impreparata qualora la trattativa saltasse. Ecco dunque che Pradè si muove in Italia e guarda a Empoli dove da tempo segue Tonelli e da qualche tempo pure Barba. Il centrale classe ’93 è pronto a lasciare Empoli e per questo non ha voluto rinnovare il contratto che scade nel giugno 2017. Pradè si è fatto avanti ma la concorrenza è agguerrita visto che Inter e Roma si sono mosse con la Fiorentina ed hanno bussato alla porta di Carli. Barba è pronto ad accettare subito una nuova sfida, consapevole che il suo futuro non sarà a Empoli. La Fiorentina ha sondato il terreno e volendo è pronta anche a mettere sul piatto 2-3 milioni di euro, ma lo farà solo quando la pista Lisandro Lopez sarà definitivamente tramontata e con la speranza che Inter o Roma non facciano la prima mossa in anticipo sui viola.

L’altra alternativa è Milan Vilotic che la Fiorentina sta trattando per la prossima estate ma che può tornare utile sempre nel caso in cui Lisandro non si dovesse concretizzare. Come cifre siamo sulla falsa riga di Barba, forse qualche centinaia di migliaia di euro meno, dunque anche in questo caso sarebbe un colpo low cost. Sousa ha dettato il suo podio: Lisandro Lopez è il preferito, poi uno tra Barba e Vilotic e solo come ultima spiaggia Mexes, ma dovrà aspettare ancora qualche giorno per poter abbracciare uno di questi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Toscanello viola

    Sarà un mercato mirato per lottare 4/5/6 posto e stop …..i soliti acquisti da 2/3 ml i soliti prestiti ma veri acquisti che ti fanno fanno i salto di qualità li vedremo x l ennesima volta con il binocolo !!!

  2. Tutti acquisti non di qualità ma che hanno uno scopo preciso, devono costare al massimo 3 milioni di euro, oppure prestiti cin pagamento futuro.

  3. Giovane indecifrabile. Qui ad Empoli non sanno ancora se è uno mediocre oppure è più forte di Rugani. Alterna prestazioni da centrale di bassa classifica a prestazioni di spessore internazionale. Però è del ’93,quindi se Corsi non chiedesse la luna io ci proverei a prenderlo. Magari insieme ad un vecchio volpone,tanto di difensori ne servono due perché Roncaglia è destinato a svincolarsi a giugno visto che fu pagato zero euro e lo lasceranno andare in scadenza.

  4. Ragazzi, io non contesto, attendo di sapere quale sarà la rosa per questi sei mesi, lo ridico per la milionesima volta, la responsabilità della stampa è notevole in questo stato di cose, pur sapendo benissimo che la Fiorentina non poteva permettersi una campagna acquisti del livello che loro descrivevano, hanno continuato a pompare nomi impossibili per noi.
    L’unica cosa che mi sento di rimproverare ai DV è la mancanza di una idea per me vincente, o comunque per noi, molto interessante, ed è non il cercare giocatori affermati, lì non siamo competitivi, ma cercare di acquistare giovani.
    Comunque si a Tello, settanta presenze nel Barcellona vorranno pur dire qualcosa, si a Viviani se arriva, è decisamente migliore di Grassi, non fosse altro per l’esperienza, e si anche a Zarate.
    Chiudo con un pensiero sul mister e la squadra attuale, la rosa va rinforzata , hanno fatto tanto, ma forse con il Carpi si poteva passare. Anche senza rinforzi. Vero Paulo?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*