Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul mercato: Bernardeschi, agente a caccia dell’offerta giusta. Su Borja Valero…

E’ evidentemente il nodo dell’estate Fiorentina perché attorno al futuro di Federico Bernardeschi ruotano le strategie dei viola. Va detto che Corvino, consapevole che le possibilità di rinnovo sono ridotte al lumicino, è pronto ad accettare offerte dai 50 milioni di euro in su e lo ha ovviamente comunicato al procuratore del giocatore, Bozzo. Proprio l’agente in questi giorni ha avuto colloqui con le società interessate a Bernardeschi, Inter e Juventus comprese, per capire le reali intenzioni e possibilità di ognuno. Quando poi Bozzo e Corvino si incontreranno, dopo l’Europeo, toccherà proprio al procuratore mettere sul piatto tutte le offerte che ha raccolto e dire la preferenza del giocatore, poi toccherà alla Fiorentina decidere il meglio anche per le proprie casse.

La cosa chiara in questo calciomercato è che in casa Fiorentina non esistono incedibili e che dunque bisogna fare attenzione a tutte le situazioni, Borja Valero compreso che però merita un discorso a parte visto che comunque è uno dei leader della Fiorentina, uno dei giocatori più amati e uno che può ancora dare tanto alla maglia viola.

Lo stesso Borja Valero ha manifestato a più riprese la volontà di restare alla Fiorentina e di concludere qui la carriera. La Fiorentina dal canto suo però è stata chiara, intanto non sarà rinnovato il contratto dello spagnolo che scade tra due anni e inoltre all’interno della società non è considerato un elemento incedibile, per questo squadre come Milan e Inter ci stanno pensando seriamente. Cosa farà la Fiorentina? Borja Valero è molto legato a Firenze e sono tanti i tifosi che lo vorrebbero ancora in viola, oltre al fatto che rimanere un giocatore prezioso tanto in campo quanto nello spogliatoio. Sicuramente nella decisione finale della Fiorentina conterà anche la posizione di Stefano Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Andate tutti dove cazzo vi pare, tanto oggi i giocatori moderni sono figli dei procuratori moderni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*