Il punto sul mercato: Caccia al mediano di Sousa. Bernardeschi rinnovo complicato causa Juve

Bernardeschi Chievo

Bernardeschi ChievoPaulo Sousa è ormai il nuovo allenatore della Fiorentina, l’annuncio arriverà lunedì e tutto si risolverà così con la Fiorentina che alla fine non dovrebbe neanche pagare l’indennizzo chiesto dal Basilea che ormai si è convinta nel lasciar partire l’ormai ex tecnico.

Dunque la Fiorentina si getta nel mercato per costruire la squadra migliore nel minor tempo possibile. La prima necessità sarà trovare il mediano chiesto da Sousa, un giocatore chiave per il portoghese che avrà il compito di rompere il gioco degli avversari e, magari, far ripartire l’azione, insomma un giocatore muscolare che i viola non hanno da tempo. Si fa il nome di Inler che però non convince fino in fondo ma che viene monitorato in casa Fiorentina come seconda scelta. Difficile fare nomi con i viola che si muovono soprattutto all’estero per trovare l’uomo giusto.

Capitolo rinnovi: mentre quello di Babacar è ormai una formalità quello di Bernardeschi diventa sempre più complicato ogni giorno che passa. Infatti sull’attaccante è da tempo in atto una corte spietata della Juventus che sta facendo pressioni affinché Bernardeschi non rinnovi il contratto con la Fiorentina che scadrà nel 2017. Ancora i viola hanno qualche margine di manovra, ma se non si dovesse trovare un accordo entro Moena, allora davvero l’ipotesi cessione non sarebbe da scartare. In questo senso si fa forte il Sassuolo che cederà Berardi alla Juve e dunque potrebbe puntare proprio sul giovane della Fiorentina per ripartire.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA