Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul mercato: Chi vuole Kalinic? Inter in sorpasso. Simeone sì, Markovic no

Nikola Kalinic andrà a Milano ma nelle ultime ore è quella nerazzurra la più vicina ad aggiudicarsi il centravanti della Fiorentina, rientrato a Firenze ma solo di passaggio. L’Inter, infatti, sta pensando ad un vice Icardi e visto lo stallo del Milan che continua a corteggiare Belotti e Aubameyang ma anche nel caso dei nerazzurri sarà difficile avere i famosi 30 milioni di euro chiesti da Corvino. Certo è che con due squadre interessate la Fiorentina può sperare di poter strappare il prezzo migliore.

Soldi che Corvino ha in mente di riversare (non in toto) al Genoa per Simeone ma vista la richiesta immutata di Preziosi (25 milioni di euro per farlo partire) la Fiorentina ha deciso di aspettare, far passare i giorni e guardarsi intorno, più fredda la pista Zapata. Inoltre ad oggi su Simeone ci sono solo i viola con Corvino che ha già in mano l’intesa con il giocatore. Dunque attesa sul Cholito in attesa di piazzare sì Kalinic ma anche in attesa che Preziosi capisca che ciò che chiede per il suo attaccante la Fiorentina non lo darà mai.

Chiudiamo con Lazar Markovic, giocatore sicuramente interessante e che altrettanto sicuramente lascerà il Liverpool ma che ad oggi la Fiorentina non può prendere perché extracomunitario. I viola infatti hanno già occupato i due slot con Vitor Hugo e Milenkovic quindi l’operazione è praticamente impossibile a meno che uno dei due sopracitati non abbia in tasca un passaporto comunitario grazie a qualche parentela di vecchia data.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. 25 per simeone sono giusti noi eccetto kalinic svendiamo tutti e compriamo strano. Ma simeone è forte …se ci pensate babacar anziche 8 come è uscito fuori e fortunatamente è attaccato alla maglia e ha rifiutato, dovrebbe valere 30 visto che attualmente è piu forte anche di simeone

  2. mi viene da ridere, ancora si pensa e si scrive che si potrebbe prendere Simeone!! ! roba da pazzi poveri illusi…..

  3. Si potrebbe liberare uno slot extracomunitario cedendo all’estero un extracomunitario. Mati è stato visto a Valencia, e Beblec (mi sembra che si scriva così) è sempre stato dato in prestito ma si potrebbe cedere all’estero ed infine anche Sanchez potrebbe rientrare in qualche cessione verso l’estero.
    Pertanto se è necessario ingaggiare qualche extracomunitario Corvino sa bene come fare!!

  4. Ma si, tranquilli. Tanto c’è tempo. Manca ancora un mese pieno prima che cominci il campionato. Che volete che sia fare la preparazione estiva praticamente senza squadra…….. Povero Pioli. Non so come faccia a sopportare tutto questo.

  5. Quand’ è che si smette di parlare di cessioni e cominciamo a parlare di acquisti? Ma che ***** deve succedere ancora???

  6. Ma prima o poi qualche giocatore pronto lo prenderanno?

  7. Claudio, San Miniato

    Certo Green , per Simeone 25 non li dai, perché devi comprarlo, se invece devi vendere pretendi 25 per quella specie di morto vivente. Quanta furbizia a Firenze. Io credo che Simeone valga tra i 15 e i 20, è giovane e Puó solo che migliorare, Kalinic ricordiamo che era uno sconosciuto fino a due anni fa ed è la
    Seconda scelta , se non la terza, delle papabili squadre che vorrebbero acquistarlo. Ti saluto.

  8. Green ,ma non hai capito, questi non compreranno nessuno, come l’anno scorso, prendo questo, prendo quello è poi si sa come è finita. Corvino è solo un ………… al servizio dei ciabattini.

  9. Simeone per 25 milioni di € può restare lì per me…
    Massimo 15 milioni di €, prendere o lasciare…

    Kalinic se lo vogliono cedere all’Inter anche per 25 milioni di € per me sarebbe un buon affare ad alcune condizioni:
    – Lo si vende dopo la prima oppure non gioca la prima contro di noi.
    – Compri un attaccante esperto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*