Il punto sul mercato: Difficoltà per Ferrari. Attesa per Giaccherini. Babacar verso la cessione

Il centrocampista Giaccherini. Foto: Footstats/Fiorentinanews.com
Il centrocampista Giaccherini. Foto: Footstats/Fiorentinanews.com

Corvino continua un mercato complicato alla ricerca di quei giocatori utili a rinforzare la Fiorentina. Il dg viola è alla ricerca di un difensore centrale, un centrocampista e un esterno ma è chiaro che per arrivare a questi obiettivi serve prima cedere. In questo senso Babacar è sempre più vicino a lasciare la Fiorentina per approdare in Premier League dove il Middlesbrough è pronto a mettere sul piatto una cifra vicina alle richieste di Corvino.

Ma torniamo al mercato in entrata. Come vi avevamo già anticipato nella giornata di ieri, non ci sarà un incontro per Ferrari perché, a detta del suo procuratore, non interessa proprio alla Fiorentina e comunque il Crotone stesso al momento non pare intenzionato a cedere il giocatore a buon mercato. Su Giaccherini rimaniamo a quello che filtra dal suo entourage: “Aspettiamo ancora qualche giorno perché al momento non ha preso alcuna decisione. Chiaro che la Fiorentina resta una destinazione gradita”. Dunque aspettiamo.

Infine, oggi, Pastorello ha fatto visita a Corvino e, come ci ha detto proprio lui in esclusiva, si è parlato del futuro di Minelli e Madrigali, che presto lasceranno la Fiorentina in prestito per andare a giocare. Si è parlato anche di Giuseppe Rossi ma in questo momento lui è concentrato solo sul ritiro e non sono arrivate offerte concrete per portarlo via dalla Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Giaccherini è già del Napoli non si capisce bene perchè continuano ad accostarlo a noi. Tra il Napoli e la nostra misera realtà ci corre come tra una autostrada ed un viotttolo di campagna. Ferrari, un giocatore del Crotone che finora ha militato in B ci snobba pure lui, per un giocatore croato che è stimato 7 mil i noastri soliti noti ne hanno offerti 1,7. Insomma le solite misere cose, i soliti braccini corti. Ma c’è ancora qualche tifoso che sopporta una minetra riscaldata così? Se si, accontentatetevi.

  2. giaccherini è del Napoli. Lui chiede troppo quasi 2 ml l anno(se non di più) perchè potrebbe essere l’ultimo contratto della sua carriera per farlo sulla scia di quanto fatto all’europeo
    Ferrari lasciamolo dove sta, meglio Veltman un milione di volte, non mi stancherò di dirlo.
    Rossi incognita grande come una casa, servono test probanti per decidere, quindi aspettare 2-3 giornate di campionato, adesso non si può valutare e nemmeno con le amichevoli. Giudizio rimandato tra un mese e mezzo, se starà bene e sarà convicente da un punto di vista di forma atletica..meglio per noi; altrimenti sarà svenduto gli ultimi giorni di mercato.

  3. Angelo Iannattone

    Non facciamo le solite c****te e teniamoci rossi e facciamolo giocare…ma pensate davvero che gli altri facciano la differenza più di lui?

  4. “Attesa”, “difficoltà”… la solita roba di sempre, insomma. #nonc’ètrippapergatti

  5. Giaccherini può essere un buon rinforzo, Rossi se non se lo fila nessuno lo terremo noi, io non andrei a perdere tempo dietro a Ferrari o Martella, questi se non vengono da noi nessuna squadra sopra la settima posizione gli dice neanche buongiorno preferisco far giocare Bagadur.

  6. Giaccherini arriverà alla fine.
    Rossi invece non se lo fila nessuno, perché gli addetti ai lavori (conoscitori di calcio e non utenti che guardano le partite senza aver mai giocato seriamente a pallone) sanno che è atleticamente compromesso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*