Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul mercato: Fiorentina e Torino si contendono Simeone. Corvino gioca d’anticipo

Il mercato della Fiorentina, come del resto quello di molte altre italiane, è legato alle cessioni che però ancora non sono arrivate. Corvino ha già in mente chi portare a Firenze ma prima deve ufficializzare le uscite di Ilicic e Borja Valero (?), e poi cercare una soluzione per Kalinic e Bernardeschi. Sul primo il Milan, come dicevamo anche ieri, ha rallentato perché prima vuole far uscire sia Lapadula (destinato al Genoa) che Bacca (che in questo momento invece non ha offerte). Solo dopo tornerà alla carica per Nikola Kalinic.

Per sostituire Corvino ha buttato giù qualche nome e il primo della lista è Giovanni Simeone del Genoa. Per l’argentino però c’è da battere la concorrenza del Torino che proverà a prenderlo per sostituire il partente Belotti. Chi cede prima compra prima, e per questo Corvino ha fissato un incontro con l’agente del giocatore per la prossima settimana e in quell’occasione cercherà soprattutto di capire quanto può scendere il Genoa dalla richiesta di 25 milioni di euro. La Fiorentina ad oggi è ferma a 18 più bonus (decisamente tanti soldi che Corvino potrà spendere solo vendendo Kalinic e Bernardeschi visto che i soldi del primo servono a coprire in parte altri costi). Il giocatore sarebbe molto contento di vestire la maglia della Fiorentina e guidare l’attacco viola e la sensazione è che si possa davvero chiudere l’operazione, Torino permettendo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Ricordo a chi piacciono i paragoni ( visto che vengono messi sullo stesso piano di valutazione ) che il grande Simeone ha realizzato 26 gol in Quattro anni .Kalinic ne ha realizzati 27 nei soli die anni di Fiorentina

  2. Cari tifosi , vedo che molti di voi danno giudizi molto lusinghieri di Simeone. Per me è solo una giovane mezza promessa che quidi vale meno della metà di quanto offre la Fiorentina. Lasciamo che sia il Torino ( ammasso che la loro offerta esista e sia superiore ) a prenderlo.

  3. Se GASPAR E HUGO SI RIVELANO BUONI CARO FRADIAVOLO DOVRAI CHIEDERE SCUSA PER UN MESE ..FV

  4. Il problema è che il mago del Salento ormai dovrebbe andare in pensione , perché per me parere strettamente personale ha buttato anche i soldi per Gaspar sconosciuto ai più per Vitor Hugo e ora per il francese del Nizza , che per carità poi magari mi smentiscono e sono dei fenomeni , ma ad oggi sono delle incognite assolute pagate anche care secondo me e di contro si lascia decadere l’acquisto di Scalera 20ni per 1,2 ml .

  5. Questi sono come i soldi di Salah alla fine ci diranno che loro avevano offerto 18 ml ma il Genoa non c’è stato e l’ha venduto al Torino , già lo vedo il mago del Salento fare queste dichiarazioni.
    Bibi , effettivamente te spenderesti più su un 22ne che il suo primo campionato in Italia ha segnato quasi quanto Kalinic e può migliorare , oppure 30 ml per un 30ne che pur bravo non può di certo migliore.

  6. 18 milioni la fiorentina x un giocatore ormai non li spende piu. Arrivera un vecchietto a 2-3 milioni per fare il vice babacar

  7. Simeone è forte!

  8. Va Preso subito

  9. Bibi..perché 30 per kalinic ? Obiettivamente..30 anni e giocatore che vede poco la porta..io spenderei molto più volentieri 20 per simeone..Fv

  10. 20 milioni per Simeone ? Mi sembrano un’esagerazione, ma di quelle grosse, anche. Chi è il procuratore del ragazzo ? Non sarà mica uno del giro di Corvino mani lunghe e cervello fino ( per sè) ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*