Il punto sul mercato: il lento addio di Mario. Walace il prossimo colpo

gomez3La Fiorentina prova a battere i primi colpi in un mercato che sino ad ora l’ha vista molto defilata. Ma in casa viola a tenere banco è ancora la situazione inerente a Mario Gomez. La sensazione è che alla fine il tedesco lascerà la Fiorentina ma sarà un lento addio. Il giocatore ha fatto qualche resistenza di fronte all’offerta dei turchi ma la Fiorentina gli ha fatto capire, senza mezzi termini, che non si può più permettere un ingaggio come il suo e che dunque la cessione è l’unica strada percorribile e probabilmente la soluzione migliore per tutti. Così quello di Gomez sarà un addio lento e malinconico, con Besiktas che nei prossimi giorni porterà avanti la trattativa mentre la Fiorentina si dice disponibile anche ad un ulteriore sconto sul cartellino accontentandosi di 5-6 milioni di euro invece di 9.

Per chiudere il mercato in uscita parliamo di Savic. Il difensore è cedibile per 20 milioni di euro, per ora alla Fiorentina sono arrivate offerte intorno ai 15, ma si può trattare. Il futuro di Savic è dunque incerto con i viola che non lo considerano affatto un incedibile. Zenit, Atletico e Manchester sono alla finestra, con soldi alla mano sia per la Fiorentina che per il giocatore e i russi sembrano quelli più determinati.

Per quanto riguarda il mercato in entrata la Fiorentina ha piazzato il colpo Gilberto, non certo un titolare ma un buon elemento che in rosa ci può stare. Nei prossimi giorni i viola concluderanno anche un altro affare in Brasile, Walace, ormai promesso alla Fiorentina con il Gremio che sta abbassando il muro eretto fino a qualche giorno fa, anche sotto la pressione dello stesso giocatore che vuole vestire la maglia viola. La trattativa dovrebbe andare in porto per 2-3 milioni di prestito oneroso più 5,5 milioni di obbligo di riscatto nel mercato estivo 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Via bidonez subito e dopo via i marchigiani braccini
    Ripulire Firenze
    Subito

  2. Via Marione, via Savic. Andrebbe anche bene.
    Al momento sulla carta siamo da meta’ bassa classifica. Con una difesa da reinventare, ed un centrocampo tuttora inestistente. Significa almeno tre quattro giocatori di spessore. I DV non spendono , mettiamoci l’anima in pace, senno compravano i rinforzi richiesti da Montella. Forse acquisteranno un nome (un nome, non un giocatore, alla Gomez per intendersi) per infervorare la piazza e stimolare la vendita abbonamenti, e far riempire a qualcuno la bocca con ‘ Terzo Posto’ .
    La vedo grigia quest’anno. Ma molto.
    Difatti stanno arrivando giocatori alla Brillante. Tutti a dire Grande Acquisto, dopo la Roma alla prima … mai piu’ visto.

    Intanto i miei soldi non li prendono. Se devo fare l’abbonamento per vederli solo comprare mezza via Tornanbuoni e rimettere a posto negozi col credito bancario , allora i soldi li do a Premium.
    Sono stanco di essere preso per il c..o da Mr Apparenza col fazzolettino nella giacca.
    Glielo dico io dove metterselo il fazzolettino.
    Che vendano e si levino dai c….ni.
    Lo ha trovato il Bologna un acquirente.
    Fuori dagli zibidei.

  3. Il progetto ridimensionamento ecco il progetto dei fratellini.

  4. Gomez è lento e impacciato pure nell’addio!
    Chissà che non incespichi sul contratto dei turchi!

  5. prossimo colpo?? e il primo qual è stato? nulla si sepe…

  6. Io invece sono sempre più convito che con tifosi come il Keonilda non si va da nessuna parte. Sepe è un buo portiere e noi si aveva bisogno di trovarne uno bravo disposto a fare la riserva al Tata senza dover spendere 10 milioni, poi se a fine stagione torna a Napoli ce ne faremo una ragione. Rimpiangere i partenti Pizzaro, Aquilani e Gomez, significa non aver capito nulla dei limiti che aeva la squadra l’anno scorso.

  7. se vendi gomez è come comprare due giuocatori

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*