Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul mercato: Ilicic, Ferrero cerca lo sconto. La necessità di Corvino

La Fiorentina in questo periodo di calciomercato si sta concentrando principalmente sulle cessioni visto che Corvino ha esaurito il piccolo tesoretto accumulato lo scorso mercato. Così ci sono le prime cessioni in vista con Diks che va al Feyenoord, Ilicic in direzione Sampdoria e Borja Valero all’Inter. Sul primo non ci sono più grandi dubbi con la Fiorentina che lo manderà nuovamente in prestito.

Su Ilicic Ferrero, come ha detto lui stesso oggi e come avevamo potuto capire dalla trattativa, continua a chiedere uno sconto alla Fiorentina che vuole almeno 5-6 milioni di euro per cedere lo sloveno mentre la Sampdoria è ferma a 3,5. Ma con le cessioni di Muriel, Schick, Bruno Fernandes e anche Skriniar (ormai vicinissimo all’Inter), Ferrero può racimolare i milioni che mancano a pareggiare la richiesta della Fiorentina, visto e considerato che per Pradè Ilicic è un giocatore molto importante.

Chiudiamo con Borja Valero. Ormai ci sono pochi dubbi sul passaggio all’Inter che però verrà ratificato solo nei primi giorni di luglio per permettere ai nerazzurri di inserirlo nel bilancio 2017-2018 visto che Suning non può sgarrare con il fair play finanziario che per l’Inter è un problema concreto. Dunque Fiorentina che aspetta di cedere e incassare liquidità per poter poi andare davvero sul mercato alla ricerca dei titolari che poi dovranno rimpiazzare soprattutto Borja Valero, Kalinic e Bernardeschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Il problema è a monte, la socetà ha permesso che i gicatori andassero a dire che se ne volevano andare e quindi il prezzo del cartellino inevitabilmente si abbassa.
    Ennesimo esempio di una socetà con dei dirigenti scarsi che non sanno fare il proprio mestiere.

  2. Questi incapaci si fanno prendere per il collo pure da Ferrero… se non fossero tragici, sarebbero comici.

  3. Mai a cifre cosi basse. Meglio portarlo a scad3nza senza dargli soddisfazione

  4. Il problema è la scadenza del suo contratto al 2018

  5. Ma a chi gliene fotte di fare grandi acquisti se poi 4 stolti dopo 6 mesi scendono in piazza perché sanno vedere solo quello che manca?!
    I della valle fanno schifo ma di fronte a tanta arroganza dei tifosi farebbero bene a far giocare la primavera e chi non si riesce a vendere.. Tanto i “tifosi” vedono questo in ogni caso

  6. Se viene regalato a quella cifra guai a chi si prova a dire che la fiorentina è un supermarket perché è proprio il peggior discount! Mi raccomando compriamo altri olivera a 5 milioni.

  7. Ilicic 3,5 milioni con il bonus di 200.000€ prendono anche i tifosetti delusi S69 , Axel86, cisko73 ( ternoooo) la Doria sta’ per 2 a quintina!!

  8. Ilicic 15 milioni. Avrà segnato più di 50 gol in serie A e senza una valanga di pali e traverse sarebbe andato in doppia cifra pure quest’anno. Bruno Fernandes non gli lega nemmeno le scarpe l’hanno venduto a 8,5 milioni. Quindi per lo sloveno il doppio. A 5-6 milioni possiamo dargli il bidone Saponara.

  9. Pietro…
    La Sampdoria cede:
    – Skriniar a 20-25 milioni di €…
    – Muriel a 22-26 milioni di €…
    – Bruno Fernades a 8-9 milioni di €…
    – Schick a 30-32 milioni di €…

    Ed offrono 3.5 milioni di € per Ilicic…
    Secondo te vanno accontentati???

    Ma come è possibile che quando noi andiamo a prendere i Saponara paghiamo 10 milioni di €, quando bisogna comprare altri ci chiedono 20 milioni € per Simeone e 15-18 milioni € per Politano…

    Poi quando bisogna cedere…
    3.5 milioni per Ilicic…
    35-40 milioni per Bernardeschi massimo…
    18-20 milioni per Kalinic…
    Si e no 8-10 milioni per Babacar…

    P.S.
    Bernardeschi se giocasse in altre squadre per meno di 50 milioni di € non partirebbe neanche morto!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*