Il punto sul mercato: Kalinic sorprende tutti e spiazza anche Ramadani. Ma è davvero finita?

L’intervista di oggi di Nikola Kalinic ha colto tutti di sorpresa, dalla Fiorentina al procuratore, agli intermediari fino allo stesso Tianjin. Nessuno si aspettava un’uscita così, non concordata con nessuno, che però fa molto piacere a tutti i tifosi della Fiorentina e che ha aggiunto un nuovo elemento in una storia comunque molto intricata. Kalinic ha esternato il suo desiderio e vuole rimanere alla Fiorentina, dunque situazione chiusa? Difficile dirlo perché i rappresentanti del Tianjin, seppur indispettiti, sanno che Kalinic è il desiderio di Cannavaro ed è troppo tardi per gettarsi su altri profili e dunque proveranno un ultimo disperato assalto al giocatore. Nella cena fiorentina tra Ramadani, Erceg e Kalinic gli agenti proveranno a capire se la chiusura del giocatore alla Cina è definitiva o meno. Noi ci limitiamo a fare cronaca, annotando anche questa cena, ma non ci sbilanciamo oltre perché nonostante tutto resta una situazione delicata.

La posizione della Fiorentina rimane la stessa. Se prima, infatti, i viola potevano credere in un’apertura di Kalinic al Tianjin che avrebbe portato la Fiorentina ad accettare un’offerta anche inferiore alla clausola, adesso non può essere così. 50 milioni sono il prezzo fissato e 50 milioni devono essere, anche se ora sembra che la cosa più difficile sia convincere il giocatore e non la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

29 commenti

  1. Claudioviola

    Grande direttore io direi bischerate?? Menomale non faccio il giornalista ma le ricordo che alla mia prima obiezione lei (SDC) mi puntualizzò che l’articolo della avvenuta (????) vendita era scritto da lei!E Zei cosa avrebbe scritto? Che se Kalinic avrebbe accettato la Fiorentina aveva già accettato? Permetterà che nonostante le vostre fonti metta in dubbio questa vostra ricostruzione ?

  2. Claudioviola

    A L complimenti in poche parole hai fotografato perfettamente la situazione! Pagato profumatamente dai DV altrimenti perché mi prenderei la briga di alimentare una discussione con tipi simili?ah dimenticavo tra poco giochiamo, mi raccomando Voi tifosi con lo stemma alla prima difficoltà iniziate ad infamare società e calciatori(nostri)

  3. Claudioviola é semplicemente pagato dai della valle quindi sarà sempre nemico della fiorentina e dei suoi tifosi
    Poi c é franko 48 che x il suo della valle vorrebbe istaurare una sorta di dittatura mediatica
    Il contabile aspirante sostituto di gnignigni
    I m Bored caso disperato
    Infine il migliore di tutti lo SPALATORE DI GUBBIO che ha leccato così in profondità il culo di Don Diego Della Valle che a fine anno la FIFA gli consegnerà il premio LINGUA D’ ORO

  4. Claudioviola

    Ti ripeto S69 anche io sono tifoso della Viola e tifoso significa anche sostenitore e no contro a prescindere e io i calciatori li sostengo sempre, mi piacerebbe sapere se tu sostenevi Badelj quando quasi tutti lo consideravano più lento di Bolatti maledicendo la società che lo aveva acquistato, oppure rumoreggiavi quando Alonso sbagliava qualche passaggio! Io no

  5. Ribadisco ! Quelli frustrati e che escono sconfitti da questa vicenda, sono i sostenitori delle plusvalenze senza se e senza ma.
    Potete rifarvela con la redazione di questo sito, ma nn è colpa loro se nn sono stati incassati 38/40 o 50 milioni, ma è solo “colpa” di Kalinic, che ha picconato il vostro modello di calcio “moderno”, che vi è stato inculcato da altri giornalisti.
    IL CALCIO NN È FATTURAZIONE, FAIR PLAY FINANZIARIO, AUTOGESTIONE, PLUSVALENZE E BACINI D’UTENZA !!!
    Il calcio è passione, sentimento e senso d’appartenenza.
    P.S. Claudiopresuntoviola, se te nn sai distinguere tra un tornante e un ala, nn so cosa farci, spero che per la famosa coerenza di cui stiamo parlando, sosterrai Chiesa anche quando avrà una fisiologica flessione di rendimento. Io lo farò senz’altro. Scusa sai, ma io sono tifoso della Fiorentina, nn di una proprietà come te.

  6. Claudioviola

    S69 la coerenza????? Ma se secondo le tue conoscenze di calcio dovevamo giocare con Tello ” perché da equilibrio alla squadra” pontificavi fino a 30 giorni fa’ , sei coerente e dobbiamo giocare ancora con Tello oppure….ma per favore

  7. Claudioviola

    Caro S69 io personalmente non ho infamato la redazione, ho solamente puntualizzato che quando hanno lanciato la notizia della vendita di Kalinic già effettuata per 38 milioni mi sono permesso di dire al direttore che avrei aspettato la chiusura per tirare le somme!!! Se lo avessero venduto con il pagamento della clausola ( come riaffermato da Corvino) niente da dire, ma per 38 milioni (GIA fatta diceva SDC) mi sembrava una presa in giro!! Come è finita lo abbiamo visto, io non verrò abbracciato dalla direzione ma tu e simili siete stati sputtanati alla grande e adesso trovate altri argomenti per farvi coraggio,continuate pure
    Ancora? Claudio ma hai la memoria corta o hai letto male? Quella sera Zei ha scritto nel suo punto di mercato che la Fiorentina era pronta a trattare anche davanti ad un’offerta da 38-40 milioni per Kalinic e che c’era da capire che cosa avrebbe fatto il giocatore. Che fosse già fatta non l’ha scritto Zei e non te l’ho detto nemmeno io. Se non te lo ricordi rileggi bene http://www.fiorentinanews.com/il-punto-sul-mercato-il-silenzio-assordante-di-kalinic-mentre-la-fiorentina-e-pronta-a-trattare/ e capirai anche da solo di avere detto una solenne bischerata. Perché poi accusate i giornalisti di inventarsi le cose (in qualche caso anche giustamente) ma anche voi in quanto a fantasia non siete messi male. S.D.C.

  8. Io non capisco tutte queste infamante verso i giornalisti ….. Il loro lavora è riportare notizie certe o quasi certe per tenerci informati. Sono solo informatori dove le + volte non ci danno ma Per il semplice motivo che tra il minuto e l’altro cambiano le cose in tavola 100 volte.
    Intendiamoci mi fate inc……. come una bestia anche a me,è ovvio, ma…non vedo nessuno scandalo sul tipo di lavoro che viene fatto.

  9. Ormai avete perso il senso delle cose. Sembrate frustrati dagli eventi stessi e dovete ammettere che é un po’ paradossale per chi crede di fare giornalismo seppure solo sportivo…..ma questi sono siti Viola o andate in striming da Vinovo?
    Piccolo particolare che ti sei perso: c’è stato un rilancio dei cinesi (fortunatamente andato a vuoto) con Kalinic. Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*