Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul mercato: Kownacki e le corvinate. All’opera per la Fiorentina del domani

Gli ultimi giorni di mercato sono da sempre territorio di caccia per Pantaleo Corvino. Il direttore generale della Fiorentina, in questa sessione invernale, ha improntato il proprio lavoro sulla costruzione della squadra del futuro, quella, per intendersi, che nascerà dalla prossima stagione. Da Sportiello a Castrovilli passando perché no da Scalera, nasce così la Fiorentina dei giovani voluta da Della Valle.

In quest’ottica dobbiamo leggere anche l’operazione Kownacki attaccante polacco che la Fiorentina sta trattando con il Lech Poznan. Centravanti classe 1997 che piace a Corvino, tanto da aver messo sul piatto 3 milioni di euro. Resta da capire se la Fiorentina sta trattando Kownacki per portarlo a Firenze già in questa sessione di mercato oppure se Corvino intende sì acquistarlo ora ma lasciarlo in prestito in Polonia fino a giugno. E’ una trattativa tutta in divenire, proprio in queste ore, e dunque è d’obbligo la prudenza perché è ancora presto per dire se Kownacki arriverà alla Fiorentina o meno. Certo è che Corvino è sul giovane attaccante polacco, così come sta seguendo anche altre piste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

34 commenti

  1. O ragazzi ma ormai il giochino l’hanno capito (quasi) tutti, e si può sintetizzare in due parole.
    E’ un gioco di rivendita così rapido, convulso e anonimo (perchè si parla sempre di giovanissimi “campioni futuribili”) che in contemporanea SAZIA e STORDISCE i tifosi, nel mentre impingua le casse ei DV.
    Nessuno ci capisce più nulla, ma si crede che la società sia attivissima e vogliosa di fare.
    Mediaticamente funziona. Poi se la Viola vincer mai nulla interessa poco…

  2. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Quoto l’amico DUBBIO tutta la vita …da parte mia aggiungo che Panzaleo Corvo magno ha GIUSTAMENTE da sempre contro TUTTI i ds delle società italiane .
    Parliamo di giovani .
    Vi siete mai chiesti perché da noi non arrivano giovani italiani e quando arrivano sono riserve nelle proprie squadre e per giunta li strapaghiamo?
    Vi siete mai chiesti perché noi compriamo solo sconosciuti e falliti giovani stranieri ?
    Vi siete mai chiesti perché il buon Panzaleo porta autotreni carichi di ragazzi dell’est ( adesso sembra che sia aperto il canale polacco ) ?
    Vi siete mai chiesti perché quando prova a pescare in Sud America porta ciofeghe?
    Vi ricordate vero i mitici viaggi degli anni passati in Brasile in questo periodo ….quanto si divertiva il buon Corvo magno .
    A Bologna , appena hanno avuto modo di vedere come ” lavora ” l’hanno cacciato a calci nel mulo .
    Strano che uno come lui ( osannato dalla stampa fiorentina come il mago di Vernole …come colui che è abile a pescare i giovani ) abbia lavorato a Lecce Firenze e Bologna …strano che non abbia lavorato per l’Atalanta ( dove di giovani se ne intendono davvero ) , strano che non abbia lavorato per la Roma o per il Napoli dove ci sono soldi da spendere …
    Sarà forse perché i suoi intrallazzi personali vanno bene solo a Firenze ?

  3. Il Dubbio la tua analisi è perfetta! Vogliamo aggiungere che compra due ventenni dal Bari, quasi regalati per la Primavera! Mi sorge un dubbio ma se i ventenni sono forti perché l se ne disfanno? A vent’anni se son buoni te li fanno pagare a peso d-oro e certamente lo ffai giocare in prima squadra!

  4. Di questo passo il prossimo anno prepariamoci a soffrire …Samp Toro Sassuolo ecc. Si stanno rinforzando sarà dura mantenere la categoria !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*