Il punto sul mercato, la difesa: rivoluzione in porta, carenza sulle fasce

Savic JuventusLa Fiorentina guarda avanti con una panchina ancora da assegnare ma la voglia comunque di cominciare già a costruire la squadra del futuro. Partiamo dalla difesa con la rivoluzione in porta dove Neto non sarà più nella rosa della Fiorentina con Tatarusanu promosso titolare dopo comunque ottime partite in stagione, ma al suo fianco sarà acquistato un altro numero uno di ottimo profilo come quel Simone Scuffet che tanto piace ai viola e che alla fine potrebbe davvero cedere alle lusinghe della Fiorentina, anche se la richiesta dell’Udinese è veramente alta.

Detto questo passiamo alla difesa dove Gonzalo e Basanta saranno confermati mentre Savic, ovvero uno dei pochi di casa Fiorentina ad avere mercato, potrebbe anche essere sacrificato in nome del mercato. Sulle fasce serve un restauro importante con Alonso, Pasqual, Tomovic e Richards che non hanno convinto a pieno e la Fiorentina pronta a portarsi a casa due esterni come Donati e Zappacosta, giovani e di prospettiva e duttili, l’ideale per la Fiorentina che vuole ripartire. Prima degli arrivi però spazio alle cessioni con Richards che lascerà sicuramente senza portare un euro mentre Alonso, che piace in Inghilterra, potrebbe proprio essere ceduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA