Il punto sul mercato: La Fiorentina non è una squadra per vecchi. Tanti nomi, ma quanti dubbi per Sousa. Le ultime su Joaquin

Sousa Barcellona 2

La Fiorentina ha cambiato registro, in casa viola si è deciso di puntare con decisione sui giovani che il panorama mondiale offre. A confermare questa tesi ci sono i rinnovi di Babacar e Bernardeschi che saranno certamente pedine importanti nella nuova Fiorentina di Paulo Sousa. Intanto Baez si prepara a sbarcare a Firenze, è lui in questo momento il nome più caldo in orbita viola e per lui è pronto un quadriennale. Prima di cantar vittoria, visto anche il recente passato, aspettiamo di vedere un comunicato ufficiale, ma Baez vede viola. Anche gli altri nomi che sono stati accostati alla Fiorentina, da Kasami a Vilhena passando per Rose sono tutti giovani o addirittura giovanissimi, ma nessuno di loro, al momento, ha convinto Sousa. L’allenatore portoghese, infatti, non ha ancora dato il proprio assenso a questi nomi perché sta studiando le loro caratteristiche e soprattutto vuole capire se in giro ci sono giocatori più funzionali al progetto Fiorentina.

Grosskreutz è un giocatore che piace molto in casa viola, è il prototipo di giocatore che piace a Sousa, ma ancora non è arrivato l’affondo decisivo. La Fiorentina sta valutando tanti profili e uno di questi è proprio il tedesco, ma ancora non si può parlare di una trattativa ben avviata, Grosskreutz per ora rimane solo una suggestione.

Intanto il braccio di ferro con Joaquin continua con le parti che ormai hanno esternato le proprie posizioni, ancora non siamo al muro contro muro, e domenica sarà proprio Andrea Della Valle a parlare con lo spagnolo per cercare di trovare una soluzione. I viola non vogliono lasciar partire Joaquin perché ritenuto troppo importante e soprattutto perché ormai è troppo tardi per trovare un’alternativa. Domenica arriva Della Valle che ha ancora qualche jolly da giocare e chissà che alla fine Joaquin non decida di restare. Se alla fine lo spagnolo dovesse tornare in Spagna si aprirebbe un bel problema in casa Fiorentina perché Joaquin è un titolare inamovibile per Sousa e la sua partenza dovrebbe essere rimpiazzata da un giocatore altrettanto importante. Come insegna il mercato questi giocatori costano tanto e la Fiorentina, a meno che Della Valle non faccia uno sforzo, non può permettersi certi profili.

Dunque si sta per aprire l’ultima settimana di calciomercato, quella in cui ci si aspetta una Fiorentina molto attiva con i viola pronti a regalare le ultime pedine a Paulo Sousa che continua ad aspettare qualche arrivo per completare la rosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Complimenti a Paolo, che scrive stupidaggini.Sai cosa devi fare se non ti piace il modo di come Della Valle gestisce i suoi soldi e la società: tifa per un’altra squadra. Non sono le altre società a denigrare la Fiorentina, ma i tifosi come te. Come se i soldi cadessero dal cielo. Io sono felice dell’oculatezza della dirigenza viola. Non agiscono mai d’impulso, ma decidono dopo attenta riflessione. Forza Fiorentina. Sempre, per tutta la vita.

  2. A me piacerebbero Musacchio, Miguel Veloso , iturbe e Basta! kalunic meglio se sta in panca

  3. Della valle ci fai prendere per le mele da tutti, non hai passione, carattere e carisma.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*