Il punto sul mercato: Niente Lisandro. Ora la Fiorentina punta al doppio colpo. Suarez se ne va. Gabigol…

Lisandro Lopez non arriverà alla Fiorentina, non per l’infortunio di Luisao ma perché i viola non faranno al Benfica l’offerta richiesta, scaricando così quello che era da tempo l’obiettivo numero uno. Dunque la Fiorentina è costretta a cambiare strategia e punta adesso un doppio colpo, ovvero un centrale esperto pronta da subito e un giovane di belle speranze.

Nel primo caso il nome giusto può essere sia De Maio sia Vilotic, giocatori ormai con una certa esperienza e che possono scendere in campo praticamente subito. Per quanto riguarda il giovane la Fiorentina guarda principalmente in Sud America con Mammana obiettivo principale ma anche in questo caso non è affatto una trattativa facile perché il giovane centrale è seguito da squadre europee. La Fiorentina ci prova e proverà anche ad alzare un po’ l’offerta visto che i 6 milioni di euro sono stati ritenuti non sufficienti per acquistarlo. Ma la Fiorentina, secondo quanto appreso dalla nostra redazione, guarda anche ad altri giocatori, ben più avvicinabili, come Kannemann, centrale sempre argentino ma con passaporto tedesco che può arrivare a Firenze con un esborso ben minore rispetto a Mammana, si parla di massimo 2-3 milioni di euro. Può essere l’idea giusta last minute.

A centrocampo Luca Cigarini è la pista più calda, specie ora che Mario Suarez è praticamente un giocatore del Watford. La sensazione è che alla fine si farà, anche perché il giocatore non vuole perdere l’ultima grande occasione della sua carriera. La distanza con l’Atalanta c’è, ma la Fiorentina vuole portare Cigarini a Firenze e nei prossimi giorni la trattativa può sbloccarsi.

Capitolo Gabriel Barbosa. La Fiorentina ha messo gli occhi sul gioiellino del Santos ma per strapparlo dal Brasile dovrà mettere sul piatto una cifra superiore ai 15 milioni di euro ma potrebbero non bastare, perché il Barcellona ormai da mesi ha messo gli occhi su di lui e lo sta monitorando proprio per il futuro. La Fiorentina, che da settimane parla con i blaugrana, sta pensando di intavolare una sinergia, con il Barcellona pronto ad acquistare Gabigol per girarlo poi in prestito ai viola per almeno un anno con un diritto di riscatto e contro riscatto. Trattativa, anche questa, molto complicata ma questo può essere un giocatore che cambia gli equilibri di una squadra come la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Dire che la Fiorentina ha rilanciato per Lisandro offrendo 5 milioni e mezzo più bonus di 1 milione fa veramente sorridere! se ce li avessero offerti loro per Gonzalo???? Eppure Lisandro dovrebbe essere più forte di Gonzalo stante l’innamoramento di Sousa!!!!

  2. ….ma per favore, non diciamo bischerate. Cigarini per fare numero a centrocampo, come quell’altro del Genoa, stessa cosa sarà in difesa. Più cavallo pazzo al posto di Rossi…., a me sembra un manicomio, altro che grande campagna!!!

  3. Ahahah, bravo, bellina

  4. Neto dello zenit per la difesa?
    O Tonelli, o un altro altrettanto buono e pronto da subito.
    Serve questo un centrale e buono,
    Contro il milan con Gonzalo (e forse pure con Tonelli o Neto€nn avremmo mai perso

  5. Mario Faccenda

    Non possiamo assumere Zamparini come DS? Fv

  6. la fiorentina ha preso Bocchetti

  7. baiocchi e profumi

    diego…mormorano i tifosi…
    mentre, pieni di pianto han li occhi….
    per la tua Fiorentina, mettici più baiocchi…
    diego, faresti felici noi, sousa e pradèèè…

  8. Ottimo mercato. Se prendono un difensore decente, è da 8. Cacciato rami secchi e presi piedi buoni. La differenza è che ora abbiamo un grande consulente interno che è .. Sousa. Sa cosa vuole e si vede il cambiamento vs. anno scorso dove Montella sapeva dare soli nomi impossibili.
    Complimenti Pradè, ottime scelte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*