Il punto sul mercato: un week end per pensare al centrocampo e Kasami fa riflettere

Kasami

Risolta una lacuna pesante come quella dell’attacco (dove comunque si cercherà con ogni probabilità un altro elemento), la dirigenza viola si darà una piccola pausa con la doppia amichevole a cavallo di Ferragosto. Occasione, contro Lucchese e Iraklis, per valutare lo status della squadra di Sousa.

Una squadra a cui mancano almeno due calciatori, due semi-titolari: esigenza primaria a questo punto diventa l’arrivo di un centrocampista. La ricerca qui richiede sicuramente un periodo di riflessione, perché l’identikit è di quelli non semplici: serve un giocatore in grado di garantire qualità e quantità allo stesso tempo. La soluzione Kasami potrebbe essere quella giusta perché raggiungibile a costi limitati ma il calciatore fa un po’ riflettere Pradè e soci e non convince a pieno. E’ possibile che alla fine sia lui però il prescelto, in caso di mancanza di alternative valide anche nelle famose ultime due “magiche” settimane di mercato. Più eccitante, ma al tempo stesso più complicato, arrivare a Donsah come ci ha detto lo stesso agente del calciatore in mattinata, ma forse un tentativo la Fiorentina lo farà.

L’altra necessità è invece quella di un difensore ma qui il discorso è legato anche alle ultime uscite di Hegazi e/o Basanta. E’ soprattutto su questo settore che la dirigenza viola vaglierà il mercato degli esuberi, alla ricerca di una buona alternativa ai due titolari; chiaro che in caso di permanenza o meno dell’argentino la ricerca assumerebbe criteri diversi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Masini, ma quali semi-titolari qui ci mancano due veri titolari un terzino dx e un centrocampista , il centrocampista deve dare qualità e quantità bè allora non è di certo Kasami che in fatto di qualità lascia molto a desiderare.
    In mancanza di alternative bè diciamola come sta ovvero i centrocampisti bravi ci sono Tielemans,Lucas Silva,Ruben Neves, Meli eccome se ci sono ma costano e i fratellini non vogliono spendere ecco la verità………………………….

  2. Vedo che come al solito tutti i tifosi hanno la verità in tasca…altri 2 commenti e andiamo in b….se sousa ritiene che tomovic e Roncaglia vadano bene x il suo tipo di gioco xche’ dovete sempre rompere? Vi ricordo che Roncaglia era un mezzo fenomeno quando e’ arrivato poi si e’ perso…solo colpa del giocatore? Ha delle amnesie ma il giocatore c’è.tomovic non e’ in grado di crossare? Vero,vuol dire che con sousa non dovrà farlo e farà altro. Abbiate uno straccio di fiducia e sfv.

  3. enrico(il saluzzese)

    Concordo con i giudizi sotto.Squadra mediocre, pronta per un posto tra il 7° ed il 10°.Mercato insufficiente rispetto a molti altri.Il problema grosso sarà la difesa il resto potrebbe anche andare.Una programmazione serie avrebbe dovuto pensare alla vendita di Tomovic,Roncaglia sosituendoli con dei difensori top ma purtroppo…..campionato da penare e parecchio!

  4. A questa squadra mancano giocatori di alto livello, altro che riserve…. Altrimenti ci giochiamo i posti dal 7 al 5. A quel punto poche balle e ammettere la nostra reale dimensione

  5. Insomma si parte di nuovo con Tomovic o il brasileiro. La vedo dura!

  6. A noi manca un esterno di fascia che difende anche ed un centrale più rapido. La partita di stasera ha dimostrato che con questi giocatori la difesa fa ridere. Non si possono lasciare cinque occasioni da gol limpide ad una squadra pro. Qui non si tratta di giocatori imballati ma di mancanza di giocatori nel reparto. Purtroppo si pensa di aver risolto il problema con Astori e Roncaglia. Mah!

  7. Ma che c’entrano Hegazy e Basanta, due centrali, quando a noi manca un esterno destro…..mah valli a capire questi commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*