Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul mercato: via agli acquisti. Come si rimpiazza Bernardeschi?

Chiusa definitivamente e finalmente la vicenda Bernardeschi ora Corvino deve muoversi per identificare il o i sostituti. Con i soldi che a disposizione la Fiorentina ci si aspetta un paio di colpi davvero importanti, uno proprio sulla fascia e uno magari a centrocampo. Politano piace a Corvino e a Pioli ed entrambi lo vedrebbero bene esterno alto nell’attacco viola, ma il Sassuolo continua a chiedere 15-20 milioni di euro che i viola ritengono esagerati. Ma è certo che Corvino farà almeno due operazioni molto importanti per rimpiazzare Bernardeschi e Politano è uno dei maggiori indiziati, visto che lo stesso giocatore ha già fatto intendere che gradirebbe un trasferimento in viola.

Inoltre la Fiorentina conta di chiudere a breve anche le cessioni di Vecino (massimo venerdì sarà nerazzurro) e Kalinic, che invece qualche grattacapo lo sta creando perché vuole solo il Milan che adesso si sta prendendo qualche giorno di riflessione perché l’obiettivo numero uno è Aubameyang e il croato della Fiorentina arriverebbe certamente solo al posto di Bacca che prima o poi lascerà il Milan, ma non è ancora il suo momento.

Capitolo attacco: Corvino si muove prima di tutto per trovare il sostituto di Kalinic e poi, forse, anche quello di Babacar. Il mercato della Fiorentina deve ancora entrare nel vivo per quanto riguarda le entrate e Simeone resta un obiettivo concreto ma Corvino guarda anche a Zapata sia con la speranza che il Genoa abbassi le sue pretese per l’argentino (troppi i 20-25 milioni che chiedono i rossoblu).

Infine Federico Chiesa, la Fiorentina si è esposta in maniera ufficiale e netta sul futuro del giocatore che resterà a Firenze nonostante i tentativi del Napoli che si rinnovano di giorno in giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Piu’ il tempo passa e piu’ aumentano le richieste per esempio del Genoa e del Sassuolo…chi ha voluto comprare giocatori l ha gia’ fatto (vedi il milan),se la proprieta’ pensa di far arrivare all ultimo minuto i vari Paletta , Giaccherini e Destro con le solite scuse,tutto questo avra’ il significato di provocazione e di sfida nei confronti della tifoseria.Il mio auspicio e desiderio e’ che non si arrivi a questo e che il tutto rimanga nei limiti di quello che dovrebbe essere è cioe’ di un gioco.

  2. Ma se PIOLI è tranquillo perchè dobbiamo avere dubbi ? Si cambia RADICALMENTE sistema di gioco dal tanto CRITICATO TIKI TAKA al comtropiede e ripartenze giusto rivluzionare la rosa. Siamo arrivati OTTAVI e siamo a fine ciclo giusto cambiare tanti giocatori. Oggi la spesa è sui 35 milioni… se vi sembra poco ? Si deve ricambiare l’ARIA NUOVA. Ci sono stati forti attriti con SOUSA e si deve ricreare un gruppo. DV NON CI SONO PIU’ ALLO STADIO NON SI PRESENTANO AL FRANCHI. SI VUOLE DARE TEMPO DI TROVARE UN NUOVO ACQUIRENTE ?

  3. Davanti ci sono giocatori giovani molto interessanti, ancora fuori dal mercato delle big e acquistabili con 10-15 milioni e forse anche un po’ meno, tipo Embolo, quella giovane punta ex Basilea che abbiamo oggi allo Shalke. Lui aveva i colpi del campione ed è un 97. A centrocampo è buono Benassi.

  4. Sono mesi che sappiamo tutti che Bernardeschi se ne andava, anche il giochino della proposta di rinnovo è stato, secondo me un teatrino. Quindi, una società seria dovrebbe aver annunciato già il sostituto. Ma qui tutto quello che succede è ridicolo, comico, quasi buffo. E, quindi ci sentiremo dire la solita frase che ormai sa solo di patetico: “non ci faremo trovare impreparati”!!!

  5. Per rispondere alla domanda dell’articolo, semplicemente nn si rimpiazza Bernardeschi.
    Nn lo dico io, lo dice la storia di questa proprietà. Specialmente negli ultimi anni è un film già visto.
    Quando mai i frutti delle mega plusvalenze sono servite a costruire ?
    Cuadrado nn è stato sostituito da nessuno se nn da un giocatore come Salah, che nn è stato mai tuo, nonostante tutto il teatrino orchestrato per fartelo credere.
    La plusvalenza per Alonso ha fruttato un Milic e un Olivera, da un punto di vista calcistico il nulla e poca roba.
    Parlare in termini di logica calcistica di questa società è tempo perso. Qui il calcio hanno smesso di farlo molto tempo fa. Stai andando di inerzia, sfruttando quello che avevi e la fortuna di aver trovato nel vivaio quei due tre elementi che escono una volta ogni dieci anni.
    La Fiorentina è come una macchina in folle, per un po continui ad andare, ma le inesorabili leggi della fisica, ti fanno procedere sempre più lentamente fino a quando ti fermi.

  6. francescobellino

    State tranquilli, è serie B sicura. Se poi vanno via è tanto di guadagnato, ma questi non si toglieranno dai cogl…se non venderanno la società alle loro cifre.

  7. xKlaus
    Str…. ci sarai te e tutti quelli come te , chiaro Klaus , ti devi vergognare di insultare così la gente solo perchè non la pensano come te ! cafone !
    x Favore redazione pubblicatelo !

  8. Anche io penso che siamo in una situazione davvero allucinante. Mai avevo visto una squadra intera messa in saldo e sinceramente mai avrei pensato che I DV arrivassero ad un livello talmente basso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*