Il punto sul mercato: Walace e la strategia del Gremio. Ma la Fiorentina ha anche altre opzioni

Prade milinkovic

Screenshot_2015-07-27-08-50-50

Proprio oggi il presidente del Gremio è uscito allo scoperto dicendo che rifiuterà ogni proposta per Walace perché tra poco varrà molto di più. Parole che suonano come una chiusura definitiva in faccia alla Fiorentina che proprio del brasiliano ne ha fatto l’obiettivo numero uno dopo la vicenda Milinkovic. Ma le parole del numero uno del Gremio suonano tanto come una strategia per cercare di strappare un’offerta migliore dalla Fiorentina visto che ormai è cosa risaputo che Walace è l’obiettivo numero uno per il centrocampo di Sousa e che i viola hanno una certa disponibilità economica visto che per Milinkovic avevano offerto molto di più che per Walace.

Insomma nelle prossime ore ci capiremo qualcosa in più, ma la Fiorentina non guarda solo in Brasile per il centrocampo ma ha anche altre soluzioni. Parliamo di Erick Pulgar, classe 1994 dell’Universidad Catolica, e di Elneny del Basilea, giocatore ideale per Sousa. Questi sono due nomi che la Fiorentina sta trattando e che nelle prossime ore potrebbero anche superare Walace se il presidente del Gremio non dovesse ammorbidire la sua posizione. Senza dimenticarsi di Inler che potrebbe comunque arrivare a prescindere dall’altro centrocampista. Dunque la Fiorentina prova a rialzarsi dopo lo schiaffo Milinkovic e lo farà non appena avrà ufficializzato l’addio di Mario Gomez al Besiktas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. Fradiacono pensa prima di scrivere te l’ho già detto un sacco di volte abbiamo 5 giovani di valore in prima squadra babacar (finalmente) titolare Berna titolare vecino titolare diakhate…in più anticalcio maledetto un difensore a 28 anni ha ancora 3/4 anni di carriera davanti ad alti livelli

  2. Fiorenzo e non ti sbagli purtroppo e c’è li faranno passare anche per rinforzi , mamma mia che schifo…………………..
    Puntiamo sui giovani si e poi arrivano questi che il più giovane a 28ni , ma questa dirigenza non se stancata di prenderci per il c……………. dicono una cosa e poi fanno il contrario di quello che dicono.

  3. AceBati(Mati e Ilicic servono qui ma sopratutto Mati che se parte nn ci faiuneuroeperdiuncampione

    Fiorenzo, sicuro ?
    se ti sbagli potrebbero venire gente tipo andreolli per la difesa piuttosto che Astori(coetani o quasi ma astori sarà stato sopravvalutato un po ma comunque ci sta un motivo se era nazionale e andreolli no),
    Invece di Zuniga ce ne stanno tanti di peggio,
    X inler qualcuno over :0 + scarso oppure qualcuno con fisico ma lento , con piedi piedi peggiori e che nn si adatti alla serie a mentre inler almeno aveva mostrato di essere forte in passato seppure lento anche lui .

    Riguardo a Gila, a noi serviva uno tipo Salah o jovetic che ce prime punte ci stanno Babacar e Rossi peró ci sta di peggio rispetto a gila , tipo chi come Gomez ha fanno molto peggio quest’anno e prende molto di +.

    Insomma sei stato ottimista nel pessimismo, co sta di peggio, ci sta di meglio ma nn per forza,

    Se andreolli nn era dell’onter era già qui che costa meno di astori ma è peggio

  4. Fiorenzo Astori a 5 mln complessivi subito…chi dice il contrario anticalcio…zuniga non mi dispiacerebbe ci é mancato uno cosi…Gilardino é l’ombra di se stesso anzi diamanti inler se non viene a fare il titolare perché no?…secondo me siamo anche meglio dell’anno scorso

  5. Tony sei sicuro? A prescindere cambia qualcosa?
    Poi una cosina l’Inter ha 30 giocatori cosi come Roma Milan Napoli…il tetto per le rose é a 25…prima o poi (entro settembre devono vendere)

  6. Angelo:moggi moggi moggi

  7. Credo che sia finita ragazzi si torna nella zona medio bassa della classifica questa è la nostra dimensione così come sostengono i dirigenti è l ex Montella

  8. Piglia male, ci toccheranno Zuniga, Astori, Inler e Gilardino…speriamo mi sbagli…

  9. Inoltre chiederei a Sousa un po’ di coraggio, quello che è mancato a Montella; cercherei di inserire con gradualità ma comunque con continuità i vari giovani che abbiamo in rosa: Madrigali, Zanon, Diakhate, Petriccione, Fazzi e Rebic.

  10. Ricordiamoci che Babacar, per la sua conformazione muscolare e la svogliatezza in allenamento, non potrà garantire più di 20-25 partite a stagione; quindi bisognerà comunque trovare un giocatore più leggero ed in grado di saltare l’uomo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*