Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul reparto offensivo, di scorta

Uno dei reparti più citati nei discorsi relativi al mercato della Fiorentina è quello legato all’attacco, dove Vincenzo Montella attualmente dispone di cinque elementi: Pepito Rossi, appena rientrato dai box, Mario Gomez, in recupero dall’infortunio, Alessandro Matri, centravanti che tornerà al 100% al Milan, Ryder Matos e Ante Rebic. Togliendo l’ex Juventus, autore di tre reti in Serie A con la maglia viola, ed uno tra Matos e Rebic che potrebbe andare via in prestito, la formazione guidata dall’Aeroplanino necessita di rinforzi chiari; sono tanti i nomi che circolano attorno all’orbita gigliata, concentriamoci sui “bomber di scorta”: i nomi che insistentemente vengono accostati alla Fiorentina sono Maxi Lopez, centravanti in prestito dal Catania alla Sampdoria, Luis Muriel, giovane talento colombiano ancora non espresso al 100%, Mirko Vucinic, montenegrino vicino all’addio alla Juventus, e Paulinho. Tutti e quattro sono stati avvicinati, con conferme, all’undici gigliato e rivestirebbero in maniera perfetto il ruolo di attaccante in alternativa a Pepito ed al Panzer, solo un Vucinic al top della forma potrebbe mettere in difficoltà le scelte di Montella, ma è ancora presto per questi discorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Paulinho vale 10 volte Matri,Silva,Larondo,Vucinic e Pandev messi insieme
    Magari,averlo come 3 punta, uno che ha fatto 15 gol con gli assist di Greco o Biaggianti……figuriamoci cosa potrebbe fare se le palle gli arrivassero da: Aquilani,Borca,o Pizzaro, e i cross da Pasqual o Vargas

  2. Rebic deve rimanere. Diventera il nuovo Jovetic

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*