Questo sito contribuisce alla audience di

Il pupillo di Montella che vuole cambiare aria

La delicata situazione politica in Ucraina sta facendo scappare molti giocatori. Dopo la notizia del mancato ritorno nel paese di sei calciatori brasiliani dello Shakhtar, un’altra stella del campionato minaccia di andarsene. Questa volta, si tratta di un vecchio pupillo di Vincenzo Montella: Alejandro Dario Gomez, meglio conosciuto come il “Papu”. L’attaccante, allenato dal tecnico napoletano ai tempi di Catania, è pronto a lasciare il suo attuale club, il Metalist Kharkiv, che nella scorsa estate lo comprò dalla società siciliana per 7 milioni di euro. L’argentino, infatti, teme per la sua sicurezza e per quella dei suoi cari, come emerge chiaramente dalle sue parole: “Qui vedo gente girare con la mitraglietta in mano. Nel mio paese non succede e non posso mettere a rischio la vita della mia famiglia”. Probabile, dunque, che il “Papu” lascerà l’ Ucraina nelle prossime ore. Gomez ha ancora 3 anni di contratto e una clausola rescissoria di 10 milioni di euro. La squadra più vicina a lui è il San Lorenzo, ma occhio alla Fiorentina che potrebbe sfruttare la situazione per portare il calciatore a Firenze.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Ma anche no..sfV

  2. L’hanno pagato 6 mln e mon sta giocando x la situazione in ucraina, già se ne era pentito,la cluasula non vale nulla, se lo clve dono a 5 credo sia tanto ma lla viola è arrivato Marin mi pare strano possa interessare ancora.
    Gioca a si istra come Marin, a noi serve Cuadrado e siamo da champions altro che europa league,
    Dopo juve e roma ci siamo noi l’inter e il napoli arrivare peggio di sesti sarebbe assurdo , siamo meglio di un anno fa

  3. non capisco la campagna acquisti. Teniamo Ilicic un fantasma in campo ,diamo in prestito piccini ,il migliore in precampionato e teniamo Cuadrato con un centrocampo formato dai solitri tre +brillante. Per me se non arrivano almeno due centocampisti buoni ,l’Euoropa sara’ un miraggio a meno che Gomez e Rossi non facciano i fenomeni.Se la fiorentina non ha soldi forse era meglio prendere 15 milioni dall’Udinese e comprare due ottimi centrocampisti

  4. Ragazzi c’è poco da sfottere….. ne riparliamo a fine stagione o anche al mercatino di gennaio…. il tempo è galantuomo.

  5. lasciatelo lì….non serve per il salta di qualità,ma non sono capaci di prendere due giocatori idonei per essere veramente competitivi …..forza Fiorentina

  6. Amad:prendiamo, magari,ammesso che…:NON HO PAROLE!

  7. Amad, e poi magari vendono b.valero per 100€ e può venire anche una tromba d’aria… Avanti col catastrofismo..

  8. Grazie redazione, questo l’avevo capito da solo e le altre operazioni probabilmente saranno la vendita di Cuadrado e/o Savic. Prendiamo il Papu Gomez (per 10 Mln) e magari anche Pandev (per 3-4 Mln), Tot 14 Mln, e tra 2 anni faremo il brodo con entrambi, perchè ammesso che qualcuno li voglia, ci va di lusso se ci danno 3-4 Mln per tutti e due.
    Per non parlare del tetto ingaggi, perchè sia il Papu che il Macedone non prendono certo poco di stipendio.
    Ripeto : NON HO PAROLE !!!!

  9. 10 Milioni per il Papu Gomez e poi si cedono Piccini, Wolski e Rebic ???
    E non ci sono i soldi per i 2 centrocampisti ??? Non ho parole!!
    Prima di spendere 10 milioni per Gomez, è chiaro che vengono fatte altre operazioni

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*