Questo sito contribuisce alla audience di

Il Real Madrid sale sul tetto del mondo ma che fatica per le Merengues

Cristiano Ronaldo. Foto: Fiorentinanews.com

Il Real Madrid di Zidane si è appena laureato campione del mondo: in Giappone le Merengues hanno battuto per 4-2 i “padroni di casa” del Kashima Antlers. Risultato però giunto solo dopo i supplementari, a cui i giapponesi avevano costretto la formazione spagnola, con una grande prestazione: rete in apertura di Benzema ma poi la doppietta Shibasaki a ribaltare tutto; al quarto d’ora della ripresa un rigore di Ronaldo ha fissato il punteggio sul 2-2. Lo stesso CR7 l’ha decisa poi nell’extra time con una doppietta nel primo tempo supplementare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Secondo Sousa e i suoi scagnozzi i Kashima non avrebbero neanche dovuto giocare, vista la sproporzione economica assurda.
    Invece poco ci mancava che vincessero, in ogni caso grande orgoglio e grande partita.
    Tutto ciò che a Firenze non vedremo mai, visto che usciamo umiliati pure le rare volte che si vince, stentando e faticando, pure con squadre nettamente inferiori (vedi match con Sassuolo, Chievo eccetera) .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*