Il recupero di Rossi rischia di diventare un problema. E spunta l’ipotesi cessione in prestito

Il quotidiano La Repubblica scrive stamani che Rossi rischia di diventare un problema. Lui non è contento di come la Fiorentina sta gestendo il suo recupero. Vorrebbe giocare di più, e avere continuità per ritrovare tempi e movimenti. Le occasioni un po’ a singhiozzo che ha avuto finora non lo hanno soddisfatto appieno. Ma dall’altra parte ci sono le esigenze della squadra: in sostanza, Kalinic è una garanzia, Rossi no. La fonte citata scrive inoltre che da qui alla fine dell’anno il suo procuratore potrebbe chiedere un incontro alla Fiorentina per fare il punto della situazione. Per il momento non c’è niente di già fissato, ma basta una telefonata, non ci vuole molto. Magari, proprio in quella occasione, potrebbe essere valutata anche l’ipotesi di una cessione in prestito a gennaio. La Fiorentina non ha nessuna intenzione di mandarlo via, e solo se sarà Rossi a chiederlo valuterà la situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Ci stiamo dimenticando tutti di quale tipo di contratto è stato concordato di recente? Se non gioca, fa assist, segna gol, la sua parte variabile va a farsi benedire, con questo non voglio dire che sia scontento solo per questo motivo perché credo sia una persona seria e squisita, però a nessuno piace perdere piccioli….!

  2. Se Rossi non è ancora in grado di giocare con noi non vedo come potrebbe esserlo a gennaio da un’ altra parte. Quale società a gennaio decide di dare spazio ad un Rossi togliendolo ad un’ altro!!

  3. In prestito a chi? E con quell’ingaggio?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*