Il restauro difensivo per puntare alla Champions: I due obiettivi sul mercato

E’ sempre più difficile nascondersi per la Fiorentina, anzi, per l’edizione di Firenze de La Repubblica la formazione viola non si nasconde più e punta dritta alla qualificazione in Champions League. Per farlo la società intende impegnarsi durante il mercato di gennaio per fare un vero e proprio restauro difensivo. Un terzino destro e un centrale, questo il minimo sindacale a cui la società sta già lavorando da un pezzo per garantire rinforzi importanti a Paulo Sousa, perché sognare è bello, realizzare i sogni lo è di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. A gennaio sono sicuro che prenderemo un ottimo terzino e un ottimo centrale… ( e magai un vice Kuba)
    su ilicic posso dire che è un buon giocatore, però da toro, sampdoria o palermo (senza nulla togliere a queste squadre), non da top squadra e sicuramente non un leader.
    questa è la mia opinione…
    comunque teniamolo, quando è in vena può risolvere una partita..

  2. Scusate, finisco. ILICIC e’ il Vero fuoriclasse e leader della squadra. A fine PARTITA, si contano i goal, e Lui è il migliore, perché li fa o li fa fare. Con l’Inter, ha segnato e causato, il secondo goal. A Napoli, entrato ha fornito 2 assist ( che assist ), di cosa vogliamo discutere,
    questi sono i fatti. Poi se tu Sousa, non lo fai giocare, nelle partite Importanti, la sua Figura, di Leader, viene meno.
    Tata, Gonzalo, Astori, Alonso, Borja,Vecino,Badelj,Kalinic, ILICIC, Kuba…Sempre

  3. Anche un esterno d’attacco che salta l’uomo non farebbe male…

  4. Mi scuso perché, esco dal tema. Grandi meriti a Montella, ed ancora di più a Sousa.
    Ma credo, che tutti e due, siano un po’ presuntuosi.
    Domenica, dopo il pareggio, non era OBBLIGO far entrare SUAREZ, davanti la difesa.
    Così, avevi un giocatore di grande PERSONALITÀ, fisico e che tutto sommato, non doveva correre, molto, ma solo presidiare, la zona davanti la difesa, DOVE hai preso il goal.
    Noi si pareggiava, il Napoli restava a 6 punti e la Viola, con un punto 1 in più e UNA SCONFITTA in meno

  5. Daniel Hoegh del Basilea io lo prenderei subito !

  6. Io, resto sconcertato, da Franco 48, e da quanti come lui, non riescono a vedere, la MEDIOCRITÀ di Tomovic. Domenica pomeriggio e’ stato solo un altro capitolo, delle sue misere PRESTAZIONI. Ma questi signori …si ricordano l’anno scorso a Udine. I rigori fatti,
    Senza Nessuna Ragione ( vedi Lazio ), finale di Coppa Italia, IMBARAZZANTE. Tomovic, BRAVISSIMA persona, MA SOLO RISERVA, tipo la Partita di giovedì. POI, non riesce ad appoggiare ..un pallone in avanti, quasi esclusivamente indietro

  7. I due difensori servono non per la scarsità degli attuali ma perché la coperta è corta. Domenica a Napoli dopo l’ infortunio ad Alonso e l’ assenza di Pasqual il tecnico è stato costretto correre ai ripari spostando Kuba un centrocampista sulla sinistra e far avanzare Tomovic sulla destra che tutti sanno che in quel ruolo non rende.

  8. Widmer, Sakko in difesa, Praet a centrocampo e Giovinco al posto di Rossi in attacco se non si rimette.

  9. TUTTI CERCANO TERZINI
    PER FORTUNA ABBIAMO TROVATO ALONSO
    ORA BISOGNA TROVARE UN DIFENSORE FORTE
    CIAO BELLI
    mma non parliamo di mercato vuol dire che sminuiamo i nostri
    che invece sono forti,migliorabili,ma forti.
    forza viola
    ste

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*