Il “restyling” della difesa

Dal mercato per la difesa è arrivato il solo Astori, preso per sostituire Savic. Per il resto, a parte l’ala a tutto campo Gilberto, la Fiorentina non ha più investito nel pacchetto arretrato, trovandosi a giocare con gli stessi uomini le prime due sfide di campionato, con addirittura Roncaglia rientrato dal prestito a giocare titolare (sul centro-sinistra!). Le prime prestazioni sono state nella media, niente di eccezionale, niente di disastroso, ma è fuori dubbio che la Fiorentina investirà sulla difesa al più presto. Con Alonso, Tomovic, Roncaglia e Pasqual in scadenza di contratto, ecco che un “restyling” della difesa diventerà la priorità del prossimo mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA