Questo sito contribuisce alla audience di

Il ricordo dell’altro Pizarro: “La Fiorentina mi aveva comprato ma poi non facemmo in tempo con il passaporto…”

Poteva esserci un Pizarro anche nella prima era Corvino, in quel caso si parlava di Guido, stesso ruolo di David, ma di 11 anni più giovane ed argentino anziché cileno. La Fiorentina lo aveva acquistato dal Lanus nel gennaio 2012 e il calciatore era già sbarcato a Firenze, salvo poi doversene tornare a casa perché alla società viola serviva un comunitario: lo stesso Pizarro, oggi al Siviglia e nel giro dell’Albiceleste, lo ha ricordato a Canal Sur Radio: “Mi comprarono, rimasi ad allenarmi per sette giorni e con il club era tutto a posto, però mi serviva lo status da comunitario: ero stato un anno dietro a carte e documenti ma ne mancavano alcuni. Poi arrivò il giorno della chiusura del mercato e non ci fu modo di concludere la procedura per il passaporto, cosicché dovetti tornare al Lanus“.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Succedeva gia’ allora.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*