Questo sito contribuisce alla audience di

Il rilancio: Un grande sforzo della Fiorentina per venire incontro a Neto. Ora la palla è in mano al portiere

NetoGrasshopperLa Fiorentina ha rilanciato. La società viola ha fatto una nuova proposta di rinnovo contrattuale al portiere brasiliano e, secondo quanto riportato da Radio Toscana, ha fatto pure un grosso sforzo per venire incontro alle richieste fatte dal giocatore a suo tempo. Adesso la palla passa totalmente nelle mani di Neto (una metafora più che mai calzante visto che si parla di un portiere): sta a lui scegliere se accettarla oppure cedere alle lusinghe che gli arrivano da altre parti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Anche se ha intenzione di andarsene può farlo comunque a Giugno con un contratto firmato (gli si da una buonuscita), e si vende al miglior offerente. Meglio così che perderlo a zero quindi è meglio che la società faccia uno sforzo (adesso).

  2. Stai dicendo le stesse cose che tutti hanno detto quando Neto ha iniziato a giocare anche da titolare e tutti dicevano che Neto non era nemmeno un portiere lo sò bene xke su questo sito quando lo difendevo mi è stato detto mille volte ma guarda un pò ora tutti lo vogliono

  3. E perche voi pensate che Neto ha finito di fare cappellate? Già avete contannato il Tata, portiere della nazionale Rumena per una sola partita mediocre? Quante ne ha fatto Neto fino a non molto tempo fa? Dimenticate presto voi,io non dimentico i punti che c’ha fatto perdere. E ora vuole 2 milioni,perche pensa di essere diventato Superman.

  4. Scusa Max77 ma come puoi sotituire un portiere bravo e giovane con uno che non ha mai giocato nemmeno una partita in serie A… Neto ha 25 anni è dell’89… Tata ha 28 anni è dell’86!!! Siamo seri… 28 anni e neanche una presenza in serie A!! Ha giocato 5 partite in Europa League contro avversari che non vincerebbero nemmeno il campionato in serie B!! E tra l’altro la scorsa partita ha dimostrato a tutti il suo reale valore facendo delle uscite roba da brividi!!! Insomma sono sicuro che anche Montella non ha nessun dubbio al riguardo!! E spingerà per far rinnovare il contratto a Neto… E penso che anche la società non sbaglierà e farà la scelta giusta!! Forza VIOLA e Forza Neto che è il nostro portiere titolare!!!

  5. Certo che è meglio farsi pagare è ovvio ma le cose si fanno in 2 poi chi ti dice che si siano mossi tardi? Guarda che ogni giocatore ha un procuratore secondo voi accetta di fargli firmare il contratto con un anno o più di anticipo sulla scadenza? È ovvio che gli fa fare tira e molla fino a che non é il giocatore ad avere più potere contrattuale se non lo fa firmare prima non é che una società gli può puntare una pistola, l unica cosa che può fare è prendere anche un sostituito come hanno fatto poi se firma resta se no a gennaio ciao e sotto con tata

  6. rischiamo di perdere Neto ( a mio parere e’ gia’ perso ! ) a parametro zero ( altra batosta per la viola ) e fra un anno ci sono Savic e il Baba.. che si fa ? Se i gobbi vogliono Savic e Neto iniziare la trattativa per cash, molto cash o dei buoni giocatori e non quelli che ci vogliono rifilare i gobbi ( Giovinco p.e. ) …

  7. Per la cronaca nel 2016 scade quello di Savic e Babacar che aspettiamo anche loro che arrivino alla fine del contratto per rinnovarglielo.

  8. Da più parti si parla di seguire come fa il Borussia D. ora però se visto che tale metodo non è valido visto dove si trova il Borussia D. oggi e anche il mago Klopp senza i giocatori forti non riesce a togliere un ragno dal buco, questo per far capire che non paga cedere i migliori bisogna tenere i migliori e acquistarne degli altri e ciò vale anche per Neto , mi chiedo ma era necessario arrivare allo scadere del contratto oppure era meglio rinnovarglielo un anno fa .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*