Il Rinascimento di Ilicic

Ilicic Cesena 2La stagione della Fiorentina, fino ad aprile assolutamente straordinario, dalla semifinale di ritorno di Coppa Italia ha preso una piega verso il basso: out contro la Juventus, rincorsa al terzo posto compromessa da quelle due sconfitte casalinghe contro Hellas Verona e Cagliari che gridano ancora vendetta ed eliminazione in semifinale di Europa League contro un Siviglia che nell’arco dei 180 minuti ha letteralmente dominato la banda di Montella. Negli ultimi due mesi l’unico motivo per cui rallegrarsi è stata la rinascita calcistica di Josip Ilicic: lo sloveno è stato accantonato da Montella all’indomani della sconfitta casalinga contro il Napoli, nella quale uscendo dal Franchi sotto i fischi aveva zittito i tifosi, ed è stato tenuto in naftalina fino a febbraio, mese in cui l’ex Palermo ha ricominciato a trovare il campo con più continuità. Nel frattempo, durante il mercato invernale aveva rifiutato il Bologna di Panteleo Corvino, non pienamente convinto di scendere di categoria. Anche Vincenzo Montella ha avuto la sua parte in questo: l’Aeroplanino è riuscito a compiere un miracolo anche con lo sloveno, che sembrava aver chiuso la sua avventura sulle rive dell’Arno. Il gol negli ottavi di EL contro la Roma è stato solo l’antipasto di ciò che sarebbe successo negli ultimi mesi della stagione: Ilicic è reduce da 6 gol nelle ultime 5 partite di campionato (punizione vincente contro la Juve, doppiette contro Cesena ed Empoli ed eurogol contro il Palermo) e sul terreno di gioco sembra di vedere un altro giocatore. Lo sloveno corre e rincorre, pressa gli avversari e sembra essersi tolto di dosso quell’indolenza che lo ha caratterizzato fin dal suo arrivo a Firenze. Il suo futuro è in bilico: i dirigenti viola dovranno capire se il numero 72 potrà essere un tassello valido anche per il futuro o sfruttare questo finale di stagione per venderlo ad una cifra più alta del previsto. Da parte sua Josip vorrebbe rimanere a Firenze per entrare definitivamente nel cuore dei tifosi e maturare completamente: a 27 anni si è ancora giovani e Ilicic può ancora crescere e diventare un giocatore importante per la Fiorentina che verrà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. X franko48
    Ha segnato anche con la Juve, e le altre sono aquadrette solo quando vinci e dai tutto per scontato, ma buttarla dentro non è scontato con nessuno…neanche col cagliari che in casa ce ne ha fatti tre…

  2. diego:
    Ti assolvo.
    Scherzo, hai ragione e poi ti capisco , non sai come avrei voluto dire, mi sbagliavo su Gomez , è il miglior colpo possibile che potevano fare altro che conferma di lajic, nel 2017 avrà 32 anni e la viola quindi difficilmente se deciderà di venderlo x qualche motivo dlci slavrà solo rimesso soldi, non devono venderlo ma rinnovargli fini al 2050 non importa se si deprezza Gomez co ha ripagato sul campo,
    cio’ è quello che speravo di dire , invece l’unica volta che ci ho preso e quando speravo che l’arrivo di Gomez non si concretizzava….
    Non è giusto.

    X franko, invece continuo a pensare che unico problema sia la continuità ed il ruolo , se trova continuità l’avversario nn credo sia un problema,
    hai visto il gol alla juve, quello alla roma, quello al milan,
    La prima giornata a foma dove la fiorentina fece pena un tempo e con lui trequartista meritammo il pari e lui prese o 6,5 o 7 anche qui, e la roma era forte nelle prime giornate di campionato.

    Comunque nn importa , conta solo che se resta come tutti anche lui verrà giudicato solo x quel che farà in futuro e nn x il primo anno o x le simpatie o le antipatie.

  3. Io l’ho aspramente criticato, però a vederlo adesso sono contento di essermi sbagliato. Voglio che la Viola vinca, lo voglio tantissimo! E se possiamo contare su Ilicic tanto di guadagnato!!

  4. Prima di parlare di rinascimento vorrei vederlo contro squadre di grosso calibro e non con squadrette di bassa classifica, buon per Lui se è veramente rinato, e buon anche per noi.

  5. Innominato ma il gol alla juve?
    Quello alla roma mesi fa?
    Non eravamo neanche fine stagione, il gol del paro a milano?
    Poi quando so parla di gol come quello di Palermo , o quello alla juve, quelle son prodezze, è indifferente l’avversario a cui lo fai o il momento , a parte che Buffon ad esempio una barriera la sa mettere e in questo momento forse è in forma come non mai, certi tiri come quello di ieri nn te li prende nessuno e poi lui 2 gol simili li fece pure a noi qiando avevamo Frey ,
    Insomma il suo limite era comtinuità, gli ultimi 2 mesi peró li ha fatto alla grande e a prescindere dall’avversario , questo è , inoltre se togli le gare da prima punta che nn puo’ essere il suo ruoloa con tutti out dovevano sacrificare uno non ha sbagliato tutte le gare che pensiamo.

  6. Rinascimento è una parola grande se rapportata a prestazioni e gol con squadre di basso medio livello a fine campionato. Comunque anche io sono per aspettarlo un altro anno.
    I numeri li ha sulla continuità deve ancora lavorare molto, diamogli fiducia, del resto non ci possiamo permettere di buttare 9 milioni di euro!!!!

  7. Io lo terrei!!! Secondo me in attacco, se rinnova Babacar, siamo messi bene e mi concentrerei tutto sulla difesa e centrocampo 😉

  8. Se devi cedere anche lui allora è inutile cercare giocatori si livello da lanciare o rivalutare se non te li puoi godere neanche un minuto come avvenuto con Lajuc, neto, Ciadrado dopo il riscatto , Romulo dopo che l’ha lanciato il verona, proprio la cessione di Romulo sarebbe simile a quella di ilicic nel senso che non ci guadagni molto, non è una plusvalenza alla jovetic e allora tienitelo se ci tieni a far bene anche perchè accantonata idea di 352 con Cudrado e pSqual esterni e Rossi Gomez in attacco
    Il trequartista ci puo’ servire e Ilicic a livello di serie A ha mostrato seppur non con molta comtinuità di essere uno dei migliori, l’avesse fatto con continuità come scritto un anno fa e 2 anni fa invece di 9 mln ce ne volevano 19 o 29 e quindi andava con Pastore al psg o altrove ma nn alla fioremtina, speriamo che trovi qui continuità perchè è forte.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*