Il Ripa ‘retrocesso’ da Angeloni

StadioTerrenodigiocoQuando meno te lo aspetti arriva quasi sempre il colpo di scena. Se fino a pochi giorni fa Roberto Ripa sembrava essere indiscutibilmente il successore di Eduardo Macia, come ruolo e importanza nella Fiorentina, ecco che nelle ultime ore la scena è radicalmente cambiata. Sta per entrare infatti in società Valentino Angeloni che avrà la carica di Direttore Tecnico, responsabile del settore giovanile e anche capo degli osservatori. Una bella responsabilità quella che si assumerà l’ex dirigente di Udinese, Inter e Sunderland che contemporaneamente fa retrocedere Ripa ad altro ruolo. Quale? Ancora non è dato saperlo, ma sicuramente sarà subalterno a questa struttura che vedrà nello stesso Angeloni e in Pradè i propri capisaldi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Ma siete tutti a libro paga di DDV ??? Non penso proprio quindi sapete una coppa voi di quali sono oppure erano le intenzioni della società é un mese Macia Macia ora Ripa ma andate a lavorare invece di vivere calunniando persone che invece alla Fiorentina hanno fatto solo del bene !!!! Siete solo gobbi mascherati

  2. Pensa te, Ripa dirigente in Fiorentina! Una pippa, formato famiglia, di giocatore e’ stata fatta dirigente!? Ed in più lo volevano mettere la posto di Macia! Briahi persi!

  3. Se il grande Macia era considerato tra i piu’ bravi conoscitori dell’intero panorama calcistico europeo e dopo due anni di lavoro al momento ci ritroviamo solo con i giovani Bernardeschi e Babacar come giovani speranze e che non sono stati scoperti da lui , Angeloni puo’ stare tranquillo , da noi ha tutte le possibilita’ di diventare un’idolo

  4. Sarei curioso di sapere perchè è andato via da Inter e Udinese ed è finito al Sunderland.

  5. Siamo sempre piu’ una Fiorentinese,a quando Stramaccioni?poveri noi.SOLO PER LA MAGLIA

  6. questo dovrebbe tappare la bocca a quei criticoni che erano insorti “come un sol uomo” alla notizia precedente (Ripa non è all’altezza, è stato compagno di scuola di ADV, gli passava i compiti di matematica, e poi bla bla bla)

  7. Scusate ma il Talent scout dell’Udinese non era Gerolin .

  8. Beh, l’Udinese è stata una società all’avanguardia nello ‘scouting’ dei talenti. Personalmente non ho la più pallida idea di quali siano le capacità di Ripa, ma questo Angeloni ha il lavoro fatto in Friuli che parla per lui…

  9. Ottimo Talent scout

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*