Questo sito contribuisce alla audience di

Il riscatto di Maganjic. Corvino ha puntato forte sul croato

Una prima stagione a Firenze piuttosto deludente per Josip Maganjic, che non aveva mai dato l’impressione di poter fare la differenza, non riuscendo ad esprimere le proprie doti. L’avvio di stagione con la Primavera viola, sotto la guida di mister Bigica, è stato invece molto positivo; il croato classe ’99 è un titolare fisso, ed ha già segnato 3 reti e fornito 2 assist. Maganjic è molto più coinvolto nel gioco viola e nel gruppo, e spesso riesce a sorprendere in campo, per i movimenti felpati e la freddezza dimostrata sotto porta. Il ragazzo è arrivato in viola fortemente voluto da Corvino, ed il costo totale del giovane croato è stato di 2.300.000 €, cifra notevole. L’auspicio è che Maganjic possa dimostrare che i soldi per lui sono stati spesi bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Mah??? Nonno Panzaleo in tutti i suoi anni alla Fiorentina non ha mai azzeccato un giovane(escluso quelli che ci ha portato Ramadani, quindi non presi direttamente da lui) quindi fossi nel ragazzo mi toccherei abbondantemente!!!!!!! La cosa più triste di tutto ciò è comunque il rinnovo triennale del DS, se avesse azzeccato 2-3 giovani sui 50-60 presi che glielo facevano trentennale il rinnovo??????

  2. Pippo il campionato è lungo, ci sarà bisogno di tutti. Io a sparare sempre sulla società, qualsiasi cosa facciano, non ci sto. Se non possono, o non vogliono, acquistare giocatori di prima fascia, dobbiamo cercarli giovani. I giovani si sa vanno attesi, e non sempre ce la fanno, se Maganjic fosse stato già bravo a 18 anni; non veniva qui! È chiaro che devi puntare su quelli “bravini”. Ad majora È SFV.

  3. Il punto non è a chi toglie il posto ma quanto è costato per quello che vale. Per quanto riguarda il togliere il posto ci sono esempi più eclatanti ad esempio Illanes. Costui ha ormai 20 anni e mezzo e non lo ha voluto nessuno neanche in prestito. Nel frattempo noi abbiamo regalato all’Atalanta Gianluca Mancini che ha già esordito in Serie A.

  4. Questo fa parte di altro accordo…
    Si prega meno uno bravo per fare una plusvalenza più alta w si paga tantissimo di più uno scarso na che poi genera una minusvalenza che è coperta alla grande dall altra. Il brutto è che poi vanno in panca gli italiani del vivaio.

  5. Fiore 63, te lo dico io a chi ruba il posto!!lo ruba a giuseppe caso, il nuovo tevez!!!!

  6. Io non so dove potrà arrivare Maganjic, né dove potranno arrivare i suoi colleghi, ma dal momento che Gori, Sottil, e Meli vanno regolarmente in campo non riesco a capire a quale fenomeno ruba il posto. Del resto, per chi non lo avesse capito, il calcio è nettamente cambiato, adesso per prendere i giovani una società media, o li prende molto giovani, con tutti i rischi che comporta, oppure come fanno vedere qualcosa costano subito cifre inavvicinabili. Ad majora SFV

  7. Solita storia degli interessi con i procuratori dell’est , si pompano e strapagano presunti fenomenic……
    Quando abbiamo in casa ragazzi cresciuti nel vivaio anche piu’ bravi a marcire in panca.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*