Questo sito contribuisce alla audience di

Il rischio rimpianto per la Primavera viola: nella top 11 c’è un ex che sarà anche ostacolo in Coppa Italia

I prossimi 7 e 25 gennaio la Fiorentina Primavera giocherà andata e ritorno delle semifinali di Coppa Italia, contro la Virtus Entella, seconda nel gruppo C. Tra i pericoli principali della formazione ligure ci sarà una vecchia conoscenza viola come Nicolò Zaniolo, inserito nella top 11 di Calciomercato.com per questa prima parte di stagione: “Nicolò Zaniolo, centrocampista classe ’99: la Virtus Entella è sicuramente la sorpresa più importante dell’intero campionato Primavera. La squadra allenata da Gianpaolo Castorina si è inserita di prepotenza nella lotta per la vetta del girone C. In Liguria sta brillando il talento di Zaniolo, strappato in estate agli Allievi Nazionali della Fiorentina dove, da trequartista, aveva segnato 9 gol in 18 gare. Fisico importante (super già il metro e 85 di altezza) viene schierato spesso da mezzala o da esterno di centrocampo per la grande scelta di tempo in fase di interdizione e altrettanto rapida capacità nelle ripartenze”. Una perdita che ci auguriamo non diventi un rimpianto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Igor intendo.Igor Zaniolo

  2. Hai ragione ,poi magari conta anche.il igor ex bomber dello Spezia che ha scelto anche per il ragazzo

  3. Comunque un dato di fatto va segnalato: la primavera dell entella sono 2 anni che ha formazioni di ottimo livello..fare la primavera a Chiavari non è meno prospettico di farlo a Firenze, anzi è più facile entrare nel calcio dei grandi e se poi fai bene in serie B il resto poi vien da se (Orsolini docet)

  4. Infatti dalle giovanili dell’Entella escono tonnellate di giovani che poi vanno in serie A… ma per favore redazione, il ragazzo si sarà visto chiuso e ha provato ad andare dove pensava che ci sarebbe stata meno concorrenza. Se poi vogliamo sempre aizzare gli animi…

  5. E’ chiaro che se ne sia andato se la prospettiva era quella di guardare i vari fenomeni stranieri strapagati dalla panchina come ha fatto chiesa in tutte le giovanili che se non avesse avuto il carattere e la voglia che ha e, forse, anche un papa’ che l’ha sostenuto ora magari giocherebbe in lega pro!!!

  6. Fracazzo da Velletri

    Certo che se un giovane promettente sceglie,presumo di comune accordo con i genitori, di lasciare la Fiorentina per giocare nell’Entella qualcosa non torna! !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*