Questo sito contribuisce alla audience di

Il ritorno del signor Gino

Gino Salica

Il signor Gino Salica è stato il primo presidente della Fiorentina (anche se all’epoca si chiamava Florentia Viola), targata Diego Della Valle. Un manager del gruppo prestato letteralmente al mondo del calcio, ma soprattutto, questo va detto, un vero gentleman sia dal vivo, sia quando lo tormentavamo letteralmente di chiamate ad ogni ora del giorno. Piano, piano era però uscito dalla ribalta arrivandosi ad occupare di questioni rivelatisi marginali, come ad esempio la costruzione di quello che doveva essere il centro sportivo ad Incisa (mai nato).

La svolta per lui è arrivata con lo Stadio e la Cittadella Viola. Salica è ritornato preminente occupandosi di questo progetto, intrattenendo rapporti con le istituzioni e facendo da trait d’union tra queste e la proprietà. Sempre però dietro le quinte, in maniera discreta, così come si addice a questo personaggio. Che zitto, zitto, adesso ritroviamo alla vicepresidenza della Fiorentina. Un ritorno ai vertici in piena regola, anche se sicuramente resterà subordinato ad alcuni personaggi, Cognigni in primis, ma anche una figura che riporta un po’ di sana umanità all’interno di una società che ha sempre avuto il grosso difetto di apparire all’esterno molto fredda, cinica e calcolatrice.

E allora bentornato signor Gino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Pregherei il Signor S69 di fare come me io i miei post non importa che li ricerchi , so quello che scrivo ora riprendo eun tuo post sulla vicenda della Panico e lo pubblico.
    Smemorato .

  2. Gemelli diversi. Entrambi come la proverbiale scimmiette ???.
    Nn capisco quali siano le balle ? Il presidente onorario nn disse forse dopo la surreale vittoria del Milan a Siena, che ci costò la qualificazione Champions, “abbiamo perso 30 milioni” ???? Un tifoso normale avrebbe detto “ci hanno sottratto la possibilità di partecipare alla più importante competizione europea”. Ma si vede che i tifosi viscerali/morbosi (così si è definito ADV) è più importante l’aspetto economico.
    Su Kalinic, la traduzione letterale della famosa intervista, è un po diversa da quella apparsa su organi ufficiali, ma cosa vuoi che sia, hanno smentito un’intervista a Salcedo apparsa poi in tutto il suo splendore in Internet.
    Se poi a dar fastidio a qualcuno è il recente fronte comune in lega con Galliani e Agnelli, nn so che farci.
    Infine cari amiconi Claudi (?!?) se a voi sembro arrogante, nn sbagliate. Andate a rivedervi i vostri post, io interagisco sempre a “specchio”, se ti poni con arroganza, con la stessa “moneta” ti ripago.

  3. Sven69 for president!! Con il capitan ventosa lancia in resta tutte le partite saran una festa!comunque ora essendo molto tifoso noto con piacere che finita la telenovela Kalinic Cina, ti dà sollievo che il croato sarà venduto per meno Giugno!Ma cosa vuoi dalla vita per essere felice?ah dici via i Della Valle? Bene io non ho problema basta che il prossimo sia propedeutico per farci raggiungere posizioni migliori.Finche’ non ci sarà io sarò accanto alla società di adesso! Strano vero? Capisco che per i saccenti saputelli fenomeni del niente sia dura da capire, ma questo è tutto

  4. Rimango Basito dalla pochezza di alcuni, Sven sei veramente patetico solo critiche a prescindere su tutto vere o false, rimpastate o inventate di sana pianta, con teorie frutto della tua baciata verita.
    Quarta che chi legge su questi siti. Non sono ripresi dalla piena e anche dopo sputtanamenti cosmici ti vedano attaccare e inventare balle. Sei presuntuoso.

  5. La carica di vicepresidente spettava di diritto a Giancarlo Antognoni….
    Sia mai… Meglio riesumare le mummie…
    Ora poi che le donne (complimenti) stanno portando il fantomatico titolo in bacheca, noi poveri rosiconi dovremo chetarci difronte a così tanta goduria in città…
    E per questo rendere umilmente scusa a chi vivacchia da una parte e stravince dall’altra !!!

    In fondo si tratta solo di aspettare di fargli fare la cittadella….

  6. Eccolo l’altro Claudio ! Mi sembrava di aver appena detto che ne ho sbagliato uno con l’altro (quando si sbaglia, si sbaglia).
    Su Kalinic, telo ridico perché tummi sembri un po duro, la versione secondo la quale il ragazzo nn ha subito pressioni dalla società è frutto della fantasia sfrenata !! Kalinic ha detto di aver subito pressioni da tutti meno che dai tifosi. Nei tutti ci sono anche quelli telo venderanno a giugno per molto meno dei 50 milioni della clausola (o presunta tale).
    Su Galliani, ti è giunta notizia che i tuoi protetti marchigiani si sono alleati con lo zio Fester ? Sai quello del “abbiamo perso 30 milioni” (così si espresse l’ex viscerale, attuale morboso). Ti va bene anche questo ?

  7. S69, mi sogni anche di notte adesso? Sicuramente incubi!! Certo che parlavo, parlo e parlerò male di Galliani, e allora? Poi che io abbia fatto una figuraccia su Kalinic è frutto della tua fervida immaginazione, fatto sta’ che il croato gioca ancora s Firenze e non in Cina come davi per certo tu e altri (redazione)!! Sei proprio incapace di dire , ho sbagliato!

  8. Peccato che a Firenze la Panico facesse la calciatrice, non l’allenatore… Quando si dice criticare per il gusto di farlo

  9. Salica prossimo presidente della Fiorentina cinese nel 2019…I DV si sono dati 2 anni di tempo per concludere la cessione agli asiatici gia’ in stato embrionale..Finalmente!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*