Il ritorno di Sousa. Faccia a faccia con Corvino

L'entrata in campo di Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
L'entrata in campo di Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Paulo Sousa al massimo lunedì sarà a Firenze, di rientro dalle lunghe e silenziose vacanze in Portogallo. Il tecnico della Fiorentina, come sottolinea La Nazione, incontrerà Pantaleo Corvino per parlare del mercato dei viola, in entrata e in uscita. Il direttore generale della Fiorentina lo metterà al corrente degli ultimi sviluppi di mercato e insieme cercheranno di stilare la lista delle priorità visto che comunque ancora Corvino non si è mosso per portare a Firenze giocatori di primo piano. Certamente poi parleranno di cessioni, con Sousa che ribadirà la volontà di non andare ad intaccare lo zoccolo duro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Maurizio Firenze

    non ti sbagliare CISCKO ..Maurizio FIRENZE e UNICO…non un brodo come te che c e ne milioni…

  2. Maurizio Firenze

    non ti confondere CISKO..Maurizio FIrenze e unico…non un brodo come te che c e ne milioni…

  3. Maurizio Firenze, noto anche come Nazione Toscana : il piu schifoso voltagabbana che abbia mai conosciuto tra i tifosi viola e non!

  4. Maurizio Firenze

    gli unici allenatori rimasti appena sufficenti sono,Pioli Del Neri ,Mandorlini..ci siamo fatti scappare il numero 1 Spalletti …Mazzarri..e Iachini…forse Mandorlini sarebbe buono …..

  5. Maurizio Firenze

    il problema non e che torni..e che resta..purtroppo non si puo nemmeno esonerare perche in giro non c e piu niente..i migliori sono tutti accasati..ci tocca il brodo portoghese fino a Natale massimo…anche se la vedo dura arrivi alla vendemmia….

  6. Senza voler polemizzare, siamo sicuri che Sousa resti?

  7. Sousa dovrebbe avere le palle per dimettersi, come non le ebbe a suo tempo ne Prandelli ne Montella.
    Lo hanno preso per il c… fino ad ora chissà che cosa gli hanno promesso, salvo poi rendersi conto che questa società non caccerà un euro e che i nomi che circolano non sono neanche ne di seconda ma forse neanche di terza fascia, una situazione veramente penosa !

  8. Non vorrei essere Sousa costretto ad ascoltare in silenzio le supercattole del corvo…ma se continua cosi tra una 15 giorni inizieranno le parafrasi del Sousa pensiero e a qualcuno , nominato fino alla burla per 2 mesi, fischieranno i timpani

  9. Immagino la felicità da cui sia pervaso: in quasi due mesi di lavoro (?) San Pantaleo è riuscito addirittura a prendere Dragowski, vendere Rebic e Basanta e perdere Capezzi e Fazzi per venti euro, proprio quando bisogna italianizzare le rose per volere della Federazione. Un mercato eccezionale con cui potremo senz’altro “vincere finalmente un trofeo”.

  10. Lunghe e silenziose, ben scritto. Dopo tutte le polemiche una calma piatta innaturale. Non una dichiarazione, e ci stava, ma neanche una confidenza ai giornalisti sulle proprie sensazioni, un messaggio di auguri a Corvino o un saluto a Pradè o Pereira, una mezza parola su Rui Costa: niente di niente. Come non avere un allenatore, come nel girone di ritorno. Saudade.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*