Questo sito contribuisce alla audience di

Il “segreto” tattico di Semplici

Il bello è sapersi cambiare d’abito a seconda delle situazioni. È una virtù che compete a poche squadre, e per averne riprova basta vedere cosa è accaduto alla Nazionale negli ultimi mesi, in crisi d’identità a livello tattico prima ancora che di prestazioni. Alla Spal hanno preso appunti: il 3-5-2 è stato il dogma sul quale Leonardo Semplici ha costruito la straordinaria ascesa verso la massima serie, ma quando alle porte c’è una sfida sfiziosa e per nulla scontata contro la Fiorentina ecco che non sono poi in pochi a ritenere che il 4-4-2 ammirato a gara in corso nelle ultime tre gare possa produrre effetti assai benefici. Difficile che il tecnico decida di vararlo dall’inizio, ma a partita in corso potrebbe rivelarsi un’arma molto efficace. Come precisa il Corriere dello Sport-Stadio, è un po’ l’emblema del percorso fatto dalla Spal nel primo terzo di stagione: una volta prese le misure alla Serie A, adesso ci si può permettere anche di battere altre strade.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*