Il silenzio cala su Badelj

Milan Badelj, lo abbiamo sempre detto, non rientra nei cedibili di Corvino ma il direttore generale della Fiorentina ha altrettanto palesato la volontà dei viola di mettersi a trattare con chi è pronto a pagare il giocatore 10-12 milioni di euro. Milan, Inter e Roma avvertite ma nessuna di queste sembra pronta a bussare alla porta della Fiorentina e il futuro di Badelj, seppur a scadenza (visto che il contratto scade nel 2018), sembra comunque viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Mi trovo d’accordo al cento per cento con “tifoso”.Questa gente va dove prende di piu’.

  2. Ragno, ma perché là contestazione sarebbe inevitabile??????! Ci smeneresti tu o la proprietà? E poi da quando là contestazioni dei soloni è smessa ???

  3. Tu saresti un vero genio come DS. Pur di rinnovare tutti daresti a tutti quanto chiedono i procuratori, causando continui rilanci da parte di ogni singolo.
    Strategia fenomenale, davvero.

    Molto semplicemente la Fiorentina NON offre quelle cifre a Badelj perché: A) se dai 2 milioni ad uno qualsiasi ai cardini della squadra sei costretto ad aumentare quasi immediatamente lo stipendio, pena lo sfascio dello spogliatoio. B) se ti pieghi alle richieste di um procuratore che con TRE anni di anticipo sulla scadenza ha iniziat a chiedere adeguamenti e commissioni niente vieta agli altri di fare lo stesso C) Badelj come caratteristiche tecniche evidentemente non è ritenuto indispensabile da Corvino né probabilmente dal prossimo allenatore
    D) Anche se andasse via a 0 si parla di 2018, ammortamento del cartellino completato e quasi nessuna minusvalenza, quindi un danno economico irrilevante. Al massimo si potrebbe dire che non guadagnano.

    Ah, un piccolo appunto: delle ambizioni sportive ai calciatori interessa poco, fidati. Interessa chi li paga di più. Di solito chi ha più soldi per questo vince anche, ma non è detto. Vedi Oscar che preferisce la Cina a vincere la Premier.
    Quindi Badelj non va certo via per una questioni di obbiettivi, tranquillo. Va via perché il procuratore vuole più soldi. Se gli avessimo offerto 5 milioni l’anno a salire sarebbe rimasto per sempre, a costo di arrivare sempre undicesimo in A, non preoccuparti. Si parla di professioni e professionisti, non di gente che conta i trofei su footbal manager.

  4. La penso propio come supercannabilover è una vipera va messo in tribuna lui e gonzalo un’altra merda

  5. ma scusate, ma secondo voi quando si deve rinnovare un contratto a un giocatore, solo un anno prima della scadenza? e allora perché scrivete che non deve essere venduto, ma portato fino a giugno???
    ma se lui non vuole rinnovare, perché dobbiamo andare a giugno o ancor peggio a scadenza? Così non prenderemo un euro, ma montolivo e neto non vi hanno insegnato nulla?
    e lo sapete perché non vuole rinnovare?
    a parte gli obiettivi inesistenti della fiorentina, pensate che Corvino (cioè la società) gli abbia offerto o gli offrirà almeno 2 ml/anno? Cioè il minimo che gli offrono tutte le altre squadre?
    non l’avete ancora capito che al suo posto prenderanno uno con un ingaggio più basso?

  6. Testa al campo cari giocatori.

  7. Ma secondo voi Corvino lo cederebbe a gennaio X 12 milioni?!?!?ma che film avete visto???!?!? Si sta parlando di Corvino non di prade!!! Io spero gli rinnovi il contratto!! SfV

  8. Tribuna…….o vendita immediata! Vorrei che non fosse fatto un altro caso Montolivo,perché altrimenti la contestazione sarà solo una conseguenza

  9. “A scadenza”. Alla faccia. Ha ancora 18 mesi di contratto, a scadenza di solito si intende chi rimane con meno di 6 mesi e quindi può trattare liberamente.
    Comunque dissento da chi dice che Badelj avrebbe smesso di giocare.
    Ha avuto alcuni picchi di ottimo rendimento, ma quelle attuali rispettano la media delle sue prestazioni, sia da quando è qui sia di quando era in Germania. È un onesto centrocampista, niente di più, inutile pretendere che faccia la differenza. Non è certo un campione.

  10. supercannabilover

    Questa vipera ha smesso di giocare: non corre, non recupera, si nasconde dietro gli avversari. Lo vedo come una delle cause dei problemi a centrocampo, qualcuno in panca c’e’ e sarebbe bene utilizzarlo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*