Questo sito contribuisce alla audience di

Il sogno di Montella per gennaio, ma serve un miracolo di Pradè

FernandoE’ ormai evidente che il mercato invernale della Fiorentina sarà caratterizzato dalle cessioni con Pradè e Macia chiamati a sfoltire la rosa ed abbattere il monte ingaggi come chiesto già in estate dalla proprietà. Se i direttori riusciranno in questa impresa sarà possibile anche tornare sul mercato in entrata con Vincenzo Montella che sogna un centrocampista che corrisponde all’identikit di Fernando dello Shakhtar. Così l’idea di rinforzare la Fiorentina a gennaio c’è ma serve un mezzo miracolo da parte dei direttori viola per esaudire le richieste dei Della Valle.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Su Vecino aspetterei che faccia un intero campionato di A perché c’è una bella differenza giocare a Empoli che a Firenze

  2. Amadeus, Brozovic costa 8 ml per quello che vale il giocatore non sono troppi se pensi che per Baselli vogliono 10 ml e sai perché non si prendono giovani italiani perché come dicevo prima costano troppo ,se pensi che Brozovic nazionale croato costa 8 ml e Basellui nazionale italiano under 21 ne costa 10 ml ,capisce che punto sul croato, Verre gioca in B e bisogna vedere se riesce nel salto di categoria ,perché non tutti i giovani ci riescono.

  3. X Fradiavolo Segue… Serve quindi ke almeno 22-23 dei 25 siano affidabili, forti, sani e in grado di garantire l’intera stagione (se no finisci a giocare coi primavera) e le scommesse (ma col minimo riskio) max 2-3 e sono anke troppe.
    Brozovic non lo conosco, ma se dici k’è forte ci credo, però quanto costa?
    Ciao e SFV.

  4. Segue….sia tecnicamente ke economicamente e nel tempo perkè avremmo gente ke x 10 almeno anni ti gioca. Preferisco ragazzi bravi, giovani e sani, a scommesse (spesso perse) e mezzi scarti a param. zero, ke nn giocan mai o quasi e alla fine ti costan molto di + come El Ham e Iako x es.
    E c’è sempre il discorso ke dal 2016/17 le rose (compresi i 3 portieri) saran di 25 giocatori con + italiani e almeno 8 provenienti da vivai italiani, 4 da quello Viola e l’altri 4 anke d’altre squadre italiane.

  5. abbiamo uno sproposito di esuberi,se riuscissimo a liberarci dei loro ingaggi,e soprattutto portassimo a casa un po di liquido,l’operazione sarebbe fattibile

  6. Fradiavolo, st’estate molti dicevan la stessa cosa di Baba e Berna invece si stan mostrando all’altezza, infortunio di Berna a parte. Vecino sta facendo benissimo a Empoli (come l’anno scorso a Cagliari) e i ragazzi avrebbero cmq a fianco gente esperta come Borja, Aquilani e Mati ke li aiuterebbero a crescere e integrarsi.
    Se fossero “Riserve” come Baba e Berna li riprenderei già a Gennaio.
    La politica dei giovani tecnicamente potrebbe nn pagar forse subito, ma alla lunga conviene sia…..

  7. Belvaromana se me lo permetti mi associo a tutto quello che hai scritto, anche sulla preparazione che la tournèe in sudamerica poi x me è un po una fissazione, la partenza lenta di Gonzalo e borja ma nn solo la loro me la spiego così comunque ormai ció fa parte del passato quindi comunque sia mi fa piacere solo vedere la vera viola che ero sicuro che avrebbe fatto presto capolino come Cuadrado che in realtà nn se ne è mai andato e forse ha dato anche + del previsto , visto il mondiale , le amichevoli della nazionale,l’infortunio forse ha fatto anche troppo, il contratto nn lo cito xkè x me ha influito poco, con l’inter nn aveva rinnovato e fu grandioso come pure altre volte ma giocare ogni 3 giorni è dira se nn sei al meglio ancor di +.
    X migliorare la viola immediatamente nn vedo altro modo che inmestare 2 pezzi di quelli che costano dai 20 ai 50 mln quindi mi terrei stretto i nostri titolari e manderei via i vari mounir e iako

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*