Il sogno Iturbe. Ma il mercato della Fiorentina è veramente chiuso?

iturbe

Passo indietro temporale. Domenica scorsa, dopo la vittoria contro il Milan, Andrea Della Valle ha detto che al 99% la Fiorentina è già al completo e che forse ci sarebbe stato un altro innesto, probabilmente riferendosi a Baez che è stato ufficializzato nella giornata di ieri. Su La Gazzetta dello Sport si legge che quello che filtra dalla società è proprio questo, vale a dire che il mercato è chiuso. Sullo sfondo resta però il sogno di poter arrivare ad Iturbe, un’operazione che la Fiorentina non vuol fare a titolo definitivo, ma in prestito. l’argentino è in bilico tra i viola e il Genoa che, con l’aiuto della Roma, sta cercando di convincere il giocatore ad accettare di passare una stagione sotto la Lanterna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. meglio di Iube come prezzo e prestazioni _BOETIUS!!!!!!!!!!Per il centocampo Tony de Vilhena !!!!!

  2. pigghi e Gino original,smettete di scrivere qui G-R-A-Z-I-E !!!!

  3. mercato chiuso ?? ahahah ma chi è che mette in giro queste bufale ?? ma LOL

    arrivano forse Iturbe e al 100% un centrocampista

  4. Ragazzi mettiamoci l’anima in pace, i DV ci stanno portando al livello dell’Udinese, acquistare giovani di belle speranze, vedi Baez, per poi rivenderli il triplo e fare cassa! Dimentichiamoci l’arrivo di fuoriclasse, vivacchieremo e non si vincerà mai niente! Abbiamo perso Salah ma non è arrivato nessuno del suo livello quindi il ridimensionamento è iniziato!

  5. Già non va assolutamente bene che Andrea abbia detto che la squadra è pronta al 99%: è una affermazione così contraria al basilare buonsenso da essere offensiva. Come tanti, temevo che la vittoria sul Milan portasse a questo, ma arrivare a cedere Ilicic, Joaquin e Vecino per fare bilancio sarebbe addirittura folle, criminale, impensabile, incredibile. LUCA AL ha perfettamente ragione, la tattica dei DV è quella e lo è sempre stata: rigirare la frittata in continuazione, sapendo di avere a che fare con una tifoseria che mediamente è volubile e molto facilmente raggirabile. Basta vincere una partita, oltretutto con una squadra veramente penosa, e tantissimi son subito pronti a dimenticarsi come vengono trattati da questi signori. Non è credibile, veramente. A me dispiace soprattutto per Sousa: è un grande, ed è caduto anche lui in questo melmaio. Immaginatevi una Fiorentina orfana anche solo di UNO dei tre possibili partenti e con tre competizioni da reggere…

  6. povero Sousa

  7. il mercato è aperto e bisogna fare il massimo. Più forti siamo e meglio è.

  8. Oppure te alessio

  9. Il Sig. Mencucci poteva risparmiarsi il suo bel discorso sulla solidarietà tra club che suonava anche come un’accusa rivolta alla Roma. La Roma farà di tutto per non cedere il giocatore alla Fiorentina. Purtroppo abbiamo dei dirigenti non competenti. I DV dovrebbero rivoluzionare l’assetto societario e fare lavorare solo 2 persone: Pradè e Sousa. Gli unici che capiscono veramente di calcio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*